F1, Qualifiche GP Austria 2020: pole di Bottas, male le Ferrari. La griglia di partenza completa

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

GP Austria

La prima pole position del Mondiale 2020 di Formula 1 (nel GP Austria) va a Valtteri Bottas. Il finlandese della Mercedes (autore del nuovo record sul giro del Red Bull Ring) partirà davanti a tutti, per la dodicesima volta in carriera, precedendo di appena dodici millesimi il compagno di team Lewis Hamilton; terzo posto per la Red Bull di Max Verstappen e quarto per la McLaren di Lando Norris, al miglior piazzamento in griglia nel suo secondo anno di partecipazione al Circus. Inizio in salita per le due Ferrari, con Sebastian Vettel escluso in Q2 (non accadeva da ben sei anni, quando ancora era in Red Bull) e Charles Leclerc in settima posizione. Terza fila per la seconda Red Bull con Alexander Albon e la Racing Point di Sergio Pérez, mentre completano la top-10 Carlos Sainz (McLaren), Lance Stroll (Racing Point) e la Renault di Daniel Ricciardo.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

QUALIFICHE GP AUSTRIA 2020
Red Bull Ring, prima prova del Mondiale di F1

CLASSIFICA Q3
1. Bottas
2. Hamilton
3. Verstappen
4. Norris
5. Albon

16.00 – POLE POSITION PER BOTTAS nel GP Austria. Escursione fuori pista per il finlandese della Mercedes, con Hamilton che è alle sue spalle per soli 12 millesimi. Seconda fila per Verstappen e Norris (alla miglior qualifica della carriera), mentre Leclerc è settimo a nove decimi

15.57 – Tre minuti al termine di queste qualifiche ed i piloti vanno in pista per il secondo assalto alla pole position
15.53 – Primo tentativo per le due Mercedes e Bottas stabilisce il nuovo record della pista, con il tempo di 1:02.939.
Secondo Hamilton, terzo e quarto Verstappen ed Albon
15.48 – Inizia la lotta per la pole del GP d’Austria.
Prenderanno parte alla lotta le due Mercedes, le due Red Bull, le due McLaren, le due Racing Point, la Renault di Ricciardo e la Ferrari di Leclerc
15.40 – 1:03.015: miglior tempo di sessione per Bottas, davanti al compagno di team Hamilton. Migliora Albon, inserendosi in terza posizione, e così estromette dal Q3 Vettel (e Leclerc è 10°).
Gli altri eliminati sono Gasly, Kvyat, Ocon e Grosjean, mentre Verstappen partirà domani con le gomme a mescola media

15.37 – Tre minuti al termine e sono a rischio eliminazione Gasly, Kvyat, Albon, Ocon e Grosjean
15.32 – Sette decimi ed un secondo il ritardo delle Ferrari di Leclerc e Vettel
, mentre è autore di un gran tempo la McLaren di Norris
15.31 –
Le due Mercedes fanno vedere il loro potenziale, con Hamilton davanti a Bottas. Verstappen prova l’azzardo con gomma media (banda gialla)
15.29 –
Tutti in pista per il loro primo tentativo
15.25 – Inizia la Q2 del GP Austria: ora sono quindici i minuti a disposizione dei piloti e sempre gli ultimi cinque saranno eliminati
15.18 –
Verstappen ritocca la propria prestazione e chiude con il tempo di 1:04.024. Finisce così la Q1, con le due Mercedes in seconda e terza posizione; eliminati Magnussen, Russell, Giovinazzi, Raikkonen e Latifi

15.16 – 1:04.309, miglior tempo da parte della Racing Point di Stroll
15.13 – Quattro minuti al termine di questa prima parte di qualifiche del GP Austria: a rischio eliminazione Raikkonen, Magnussen, Russell, Grosjean e Latifi
15.11 –
In pista anche le due Mercedes, non particolarmente veloci in questo primo giro
15.08 –
Hanno completato il loro primo run anche Verstappen e Vettel, con il primo che prende la testa con il tempo di 1:04.326
15.04 –
I primi a chiudere il giro cronometrato sono i due dell’Alfa Romeo Racing, con Giovinazzi davanti a Raikkonen
15.00 –
Al via la Q1 delle qualifiche del GP Austria. Diciotto minuti a disposizione dei piloti e i cinque piloti più lenti saranno eliminati dalla competizione per la pole position
13.04 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta delle qualifiche (che scatteranno alle 15.00) del GP Austria, primo appuntamento del Mondiale di F1 2020. Il più veloce delle terze prove libere è ancora Hamilton con la Mercedes, candidandosi a favorito per la pole

F1, GP Austria 2020: i risultati delle prime due sessioni di libere

Nella prima giornata di prove libere del GP Austria, sul Red Bull Ring, primo appuntamento del 2020 a causa dell’emergenza COVID-19, il miglior tempo è stato realizzato da Lewis Hamilton con la Mercedes, 1’04”304, durante la FP2. Alle sue spalle troviamo il suo compagno di squadra, Valtteri Bottas, che si ferma a poco meno di due decimi di distacco; in terza e quarta posizioni, entrambi ad oltre sei decimi dal pilota britannico, troviamo la Racing Point di Sergio Pérez (candidata al ruolo di outsider) e la Ferrari di Sebastian Vettel, più a suo agio nel pomeriggio rispetto alla difficoltosa prima sessione (nella quale si sono confermati i problemi emersi nei test di Barcellona).

Leggi anche:  Sci alpino maschile, slalom speciale Flachau II 2021 (VIDEO): Foss-Solevaag fa suo il 1° successo in CdM. 3° Pinturault

Quinto posto per la Renault di Daniel Ricciardo, che chiude davanti alla prima delle McLaren con Lando Norris. Chiudono la top-10 Lance Stroll (Racing Point), la Red Bull di Max VerstappenCharles Leclerc con l’altra Ferrari e Carlos Sainz (McLaren); come nel 2019 c’è molto equilibrio, almeno per quanto riguarda il giro secco, tra i team di metà classifica, con la Williams che ha fatto un passo in avanti e non è più nettamente la scuderia fanalino di coda. Inizia subito in salita per Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo), dovendo subito cambiare la centralina elettronica e, in questa stagione, se ne potranno usare solamente due prima di un’eventuale penalità.

GP AUSTRIA, CLASSIFICA PROVE LIBERE 1
1. Lewis Hamilton (Mercedes) 1:04.816
2. Valtteri Bottas (Mercedes) +0.356
3. Max Verstappen (Red Bull Racing) +0.602
4. Carlos Sainz (McLaren) +0.615
5. Sergio Pérez (Racing Point) +0.696
6. Lando Norris (McLaren) +0.805
7. Alexander Albon (Red Bull Racing) +0.885
8. Daniel Ricciardo (Renault) +1.044
9. Kevin Magnussen (Haas) +1.091
10. Charles Leclerc (Ferrari) +1.108
11. Lance Stroll (Racing Point) +1.258
12. Sebastian Vettel (Ferrari) +1.261
13. Esteban Ocon (Renault) +1.454
14. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo Racing) +1.544
15. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo Racing) +1.549
16. Pierre Gasly (AlphaTauri) +1.588
17. George Russell (Williams) +1.679
18. Nicholas Latifi (Williams) +2.090
19. Daniil Kvyat (AlphaTauri) +2.127
20. Romain Grosjean (Haas) +41.545

Leggi anche:  Sci alpino femminile, slalom gigante Kranjska Gora II 2021 (VIDEO): Bassino concede il bis. 7ª Goggia

GP AUSTRIA, CLASSIFICA PROVE LIBERE 2
1. Lewis Hamilton (Mercedes) 1:04.304
2. Valtteri Bottas (Mercedes) +0.197
3. Sergio Pérez (Racing Point) +0.641
4. Sebastian Vettel (Ferrari) +0.657
5. Daniel Ricciardo (Renault) +0.668
6. Lando Norris (McLaren) +0.783
7. Lance Stroll (Racing Point) +0.831
8. Max Verstappen (Red Bull Racing) +0.911
9. Charles Leclerc (Ferrari) +0.994
10. Carlos Sainz (McLaren) +1.048
11. Esteban Ocon (Renault) +1.111
12. Daniil Kvyat (AlphaTauri) +1.139
13. Alexander Albon (Red Bull Racing) +1.149
14. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo Racing) +1.304
15. Kevin Magnussen (Haas) +1.374
16. Romain Grosjean (Haas) +1.604
17. Pierre Gasly (AlphaTauri) +1.712
18. George Russell (Williams) +1.821
19. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo Racing) +1.974
20. Nicholas Latifi (Williams) +2.820

F1, GP Austria: l’albo d’oro delle pole position sul Red Bull Ring
Piloti
2 – Mika Hakkinen (Finlandia): 1999, 2000
Michael Schumacher (Germania): 2001, 2003
Lewis Hamilton (Regno Unito): 2015, 2016
Valtteri Bottas (Finlandia): 2017, 2018
1 – Jacques Villeneuve (Canada): 1997
Giancarlo Fisichella (Italia): 1998
Rubens Barrichello (Brasile): 2002
Felipe Massa (Brasile): 2014
Charles Leclerc (Monaco): 2019
Costruttori
4 – Mercedes: 2015, 2016, 2017, 2018
Ferrari: 2001, 2002, 2003, 2019
2 – McLaren: 1999, 2000
Williams: 1997, 2014
1 – Benetton: 1998

Leggi anche:  Giampaolo - Torino: è ora di cambiare?

F1, GP Austria 2020: dove seguirlo
Il Gran Premio sarà visibile in diretta esclusiva sui canali satellitari di Sky Sport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di Sky Go e NOW TV.

  •   
  •  
  •  
  •