Live Cittadella – Spal: 2 – 0, i bianco-blu falliscono l’assalto al primo posto

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui


Clicca per aggiornare il Live Cittadella – Spal 2-0 (66′ Proia, 88′ Gargiulo)

La Spal fallisce il tentativo di portarsi in testa alla classifica del campionato cadetto. Gli uomini di Marino non entrano mai nel vivo della partita e il risultato è meno pesante grazie alle parate di Thiam. Il Cittadella vince con merito, dominando il match e creando tante occasioni da gol spesso fermate dalla buona verve del portiere avversario. I padroni di casa conquistano i 3 punti e si riportano in piena zona play-off.

90′ + 4′ – L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi
90′ – 4′ minuti di recupero ma la partita ha poco da dire
89′ – Murgia al posto di Esposito
88′ – GOL di Gargiulo! Il Cittadella mette in cassaforte la partita.
87′ – Esce Ogunseye, esce Tsadjout
87′ – Ammonito Rosafio
84′ – Spal vicina al pareggio. Esposito stop e tiro rasoterra, Maniero attento la mette in corner
83′ – Doppia sostituzione per il Cittadella. Fuori l’autore del gol Proia, al suo posto Iori. Entra anche Rosafio per Vita
81′ – Proprio Sala viene richiamato in panchina. Per la Spal entra Esposito
80′ – Sala si gira in area ma conclude debolmente
75′ – Fuori Branca dentro Gargiulo. Esce anche Tavernelli, al suo posto Cissè
67′ – Marino corre ai ripari e manda subito in campo Missiroli, Floccari e Strefezza al posto di Valoti, Paloschi e Castro
66′ – GOL di Proia! Il Cittadella passa meritatamente in vantaggio. Punizione di Branca, Valoti manca l’intervento difensivo e Proia sottoporta batte Thiam
59′ – Ammonito Valoti per fallo su Pavan. La Spal è in affanno
58′ – Sugli sviluppi del corner, Thiam d’istinto respinge il piattone di Pavan
57′ – Salomon devia in angolo un tiro di Tavernelli
55′ – Branca centra il palo. Assist di Donnarumma che dopo un intervento di Tomovic finisce tra i piedi di Branca, Thiam stavolta è battuto ma il legno salva la Spal
52′ – I padroni di casa riprendono la ripresa come hanno finito il primo tempo: in attacco. Il tentativo di testa di Vita diventa un assist per Proia ma Thiam sembra insuperabile oggi
46′ – Ricomincia il match senza cambi
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  Berrettini-De Minaur 6-4 6-4 (Video Highlights Atp Queen's 2021): l'azzurro è il 1° finalista

45′ + 1′ – Termina il primo tempo sul risultato di 0 a 0. Spal più attenta a difendere le pericolose incursioni dei padroni di casa che hanno sfiorato il vantaggio, fermati da Thiam in gran forma.
44′ – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Proia di testa sfiora il palo
40′ – Ammonito Branca per fallo su D’Alessandro
30′ – Ancora Thiam ci pensa a salvare la Spal. Il portiere degli ospiti para un tiro di Proia indirizzato all’angolino basso
26′ – Thiam prima smanaccia un cross di Donnarumma e poi respinge bene il tentativo di Vita
22′ – Ottimo inizio di gara di Frare e Perticone. I due difensori centrali bloccano bene le incursioni degli attaccanti ospiti
15′ – Primi 15 minuti trascorsi a ritmi non elevati con la Spal che mantiene il possesso ma non trova varchi grazie al buon pressing del Cittadella.
12′ – Di Francesco servito da Sala prova a sorprendere Maniero. Il portiere attento blocca
7′ – Branca risponde per i padroni di testa. Rasoiata dalla distanza bloccata da Thiam
3′ – Prima occasione per gli ospiti. Valoti di destro ci prova dalla distanza ma la conclusione è da dimenticare
1′ – Inizia il match la Spal
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  LIVE Berrettini-Norrie, risultato in tempo reale finale Atp Queen's 2021: inizio ore 14.30

FORMAZIONI
Venturato vuole cancellare la sconfitta subita nell’ultimo turno in casa della Salernitana e cambia ben 6 giocatori. Per questo motivo il tecnico si gioca dal primo minuto la carta Tavarnelli per affiancare Tsadjout nel tandem d’attacco.
Cittadella (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli, Frare, Perticone, Donnarumma; Proia, Pavan, Branca; Vita, Tsadjout, Tavarnelli. Allenatore: Venturato
Marino dispone di una rosa di tutto rispetto per la Serie B. In campo con il collaudato 3-4-1-2 conferma in attacco Paloschi (autore di una doppietta nell’ultimo match di Serie B – ndr) e Di Francesco. Dietro alle punte come sempre agirà Castro.
SPAL (3-4-1-2): Thiam; Tomovic, Salamon, Sernicola; D’Alessandro, Esposito, Valoti, Sala; Castro; Paloschi, Di Francesco. Allenatore: Marino

PRE-PARTITA
Complici i risultati odierni per la Spal la sfida con il Cittadella assume un valore enorme. I ferraresi allenati da Marino battendo gli avversari si porterebbe in testa al campionato cadetto con 1 punto di vantaggio sulla Salernitana. Un’ottima occasione da sfruttare per gli ospiti che faranno di tutto per espugnare lo Stadio P.C. Tombolato e portarsi a casa 3 punti che valgono il primato.
D’altra parte i padroni di casa non ci stanno a recitare la parte della vittima perfetta. Il Cittadella in questo momento è nono in classifica a 3 punti dai play-off e con 2 partite in meno del Monza (attualmente ottavo – ndr).
Si prospetta una sfida combattuta fra due squadre in lotta per la promozione in Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •