Highlights Cagliari – Sassuolo: 1 – 1, nei minuti di recupero Boga beffa i sardi

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui


Cagliari – Sassuolo: 1 – 1 (75′ Joao Pedro, 94′ Boga)

Incredibile finale di partita al Sardegna Arena, dove il Sassuolo agguanta il pari nei minuti di recupero. Un pareggio più che meritato per due squadre che sul campo si sono equivalse anche se hanno utilizzato tattiche di gioco differenti. Il Cagliari spreca l’occasione di tornare alla vittoria e uscire dalla zona retrocessione. Un punto che non può soddisfare Di Francesco, il tecnico deve lavorare molto sul morale dei suoi giocatori che hanno buttato al vento una partita vinta nei minuti finali.
De Zerbi può ritenersi soddisfatto per il punto conquistato in pieno recupero.

Highlights
Il Gol di Joao Pedro
https://streamable.com/1b6xmu
La rete del pareggio di Boga
https://streamable.com/8wy5it

90′ + 6′ – Triplice fischio dell’arbitro.
90′ + 4′ – GOL di Boga! Assit di Oddei e tiro di sinistro del francese che finisce nell’angolino alle spalle di Cragno. Il Sassuolo acciuffa il pari nei minuti di recupero.
90′ – Ammonito Rogerio. Giocatori del Sassuolo nervosi.
88′ – Ammonito Maxime Lopez.
75′ – GOL di Joao Pedro! Cross perfetto di Marin che l’attaccante brasiliano raccoglie di testa e insacca.
69′ – Traorè ci prova ma Cragnmo respinge.
60′ – Ammonito Obiang.
54′ – Un altro miracolo di Cragno. Il portiere del Cagliari salva il risultato su un colpo di testa ravvicinato di Traorè.
52′ – Ammonito Nainggolan per un fallo su Djuricic.
46′ – Primo pallone giocato dagli ospiti.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Sassuolo Napoli: diretta tv e streaming Sky o Dazn?

Il Sassuolo mantiene il pallino del gioco e cerca con il possesso palla di arrivare al gol ma è il Cagliari con le sue ripartenze a creare molte più occasioni da gol. La partita al momento è stata vinta dai portieri e dalle difese.

45′ – Fine primo tempo.
41′ – Marin crossa per Godin, il sudamericano ci prova di testa ma il portiere neroverde para.
40′ – Nainggolan dal limite fa tremare il palo alla destra di un immobile Consigli.
37′ – Sul successivo corner di Traorè, Muldur salta più in alto di tutto ma trova ancora la parata dell’estremo difensore dei sardi.
36′ – Djuricic tutto solo in area avversaria, colpisce la palla di testa ma trova l’opposizione di Cragno che con il classico colpo di reni salva il Cagliari.
35′ – Tiro a giro di Boga ma l’attaccante del Sassuolo non inquadra la porta.
28′ – Deiola perde palla banalmente e dà il via alla ripartenza del Sassuolo. Djuricic non riesce a finalizzare calciando malamente a lato.
24′ – Cagliari vicinissimo al vantaggio. Ceppitelli svetta di testa e batte Consigli ma Traorè sulla linea di porta riesce a respingere.
23′ – Tiro di Simeone deviato da Ferrari. La palla finisce di poco lontano dalla porta del Sassuolo. Angolo per il Cagliari.
20′ – Ammonito Marin per fallo su Boga. Primo giallo del match.
19′ – Joao Pedro di destro trova pronto Consigli che devia in corner.
15′ – Occasione per il Sassuolo. Locatelli ci prova di testa ma Cragno respinge in angolo.
10′ – Annullato un gol al Cagliari. Marin devia in rete un tiro di Joao Pedro ma il centrocampista è in posizione di fuorigioco.
3′ – Prima occasiona del match è targata neroverde. Obiang da fuori area impegna Cragno.
1′ – Partiti. Arbitra Maurizio Mariani supportato da De Meo, Berti e Marini come quarto uomo. Al VAR Mazzoleni e Carbone.
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Sassuolo Napoli: diretta tv e streaming Sky o Dazn?

FORMAZIONI
CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Zappa (73′ Walukiewicz), Ceppitelli, Godin, Lykogiannis (82′ Tripaldelli) ; Oliva, Marin, Deiola (65′ Sottil); Nainggolan, Joao Pedro; Simeone (64′ Pavoletti). All. Eusebio Di Francesco.
SASSUOLO (4-2-3-1):
Consigli; Müldür, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang (71′ Lopez), Locatelli; Traorè (88′ Oddei), Djuricic (78′ Raspadori), Boga; Caputo (71′ Defrel). All. Roberto De Zerbi.

PRE-PARTITA
Alla Sardegna Arena va in scena la partita tra Cagliari e Sassuolo. I padroni di casa nel loro stadio non hanno mai battuto gli Emiliani e oggi hanno assolutamente bisogno dei 3 punti. La squadra allenata da Eusebio Di Francesco dopo un discreto avvio di stagione, si trova al terz’ultimo posto in piena zona retrocessione. Oggi, per i sardi la vittoria è il solo risultato utile.
Il Sassuolo cerca ancora la sua identità in questo campionato. La buona partenza che ha portato la squadra di Roberto De Zerbi ai vertici della Serie A, è stata poi rallentata da una seconda parte del girone d’andata molto sottotono. Attualmente il Sassuolo è al nono posto in classifica e vincendo oggi potrebbe riprendere la corsa per agguantare un posto nelle prossime competizioni Europee.
Le squadre in campo lottano per obbiettivi diversi, entrambe hanno bisogno di vincere e la sfida si prospetta esaltante.

  •   
  •  
  •  
  •