Sci alpino femminile, discesa libera Crans Montana 2021 (VIDEO): Goggia si prende un’altro successo. 9ª Brignone

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Discesa libera Crans Montana

Sofia Goggia si conferma la regina di questa specialità e porta a casa anche la discesa libera Crans Montana, quarta per quanto riguarda lo sci alpino femminile 2020-2021. L’azzurra batte di 20 centesimi la ceca Ester Ledecka e di 57 la statunitense Breezy Johnson, al quarto podio consecutivo. Ottimo quarto posto per la slovacca Petra Vlhova, che eguaglia il suo miglior risultato nella specialità e guadagna punti sulla diretta rivale Michelle Gisin (la svizzera è solo trentatreesima e le connazionali Corinne Suter e Lara Gut-Behrami solamente quattordicesima e sedicesima). La sorpresa di giornata sono però altre due elvetiche, Jasmine Flury e Priska Nufer, che concludono al quinto e settimo posto con il pettorale n°27 e 29.

Gara abbastanza travagliata, con partenza posticipata di oltre tre ore, poi accorciata per il forte vento e sempre quest’ultimo l’ha fatta interrompere dopo la discesa dell’italiana Marta Bassino (anche lei fuori dai punti, 35ª). Decima vittoria in CdM per la ventottenne nativa di Bergamo, settima in discesa libera e ciò le consente di fare un deciso allungo nella classifica di specialità (+140 su Johnson) e di salire al quinto in quella generale. Ancora un’ottima performance di squadra per le azzurre, con Federica Brignone e Nadia Delago che terminano la loro prova in nona e decima posizione, Elena Curtoni in 12ª, Laura Pirovano in 15ª e solo Roberta Melesi è fuori dalle 30 (41° posto per lei), oltre a Bassino; salto di porta, invece, per Francesca Marsaglia.

CLASSIFICA DISCESA LIBERA CRANS MONTANA

1. Sofia Goggia (ITA) 1:10.10
2. Ester Ledecka (CZE) +0.20
3. Breezy Johnson (USA) +0.57
4. Petra Vlhova (SVK) +0.89
5. Jasmine Flury (SUI) +0.95
5. Kira Weidle (GER) +0.95
7. Priska Nufer (SUI) +1.05
8. Mirjam Puchner (AUT) +1.07
9. Federica Brignone (ITA) +1.09
10. Nadia Delago (ITA) +1.15

11. Tamara Tippler (AUT) +1.16
12. Elena Curtoni (ITA) +1.17
13. Ricarda Haaser (AUT) +1.18
14. Corinne Suter (SUI) +1.20
15. Laura Pirovano (ITA) +1.22
16. Lara Gut-Behrami (SUI) +1.35
17. Christine Scheyer (AUT) +1.48
18. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) +1.56
19. Tiffany Gauthier (FRA) +1.62
20. Isabella Wright (USA) +1.73
21. Ariane Raedler (AUT) +1.75
22. Joana Haehlen (SUI) +1.78
23. Noemie Kolly (SUI) +1.81
24. Julia Pleshkova (RUS) +1.86
24. Jasmina Suter (SUI) +1.86
26. Sabrina Maier (AUT) +1.88
27. Ramona Siebenhofer (AUT) +1.97
28. Lin Ivarsson (SWE) +2.02
29. Laura Gauche (FRA) +2.07
30. Nadine Fest (AUT) +2.19

35. Marta Bassino (ITA) +2.51
41. Roberta Melesi (ITA) +2.96
DNF Francesca Marsaglia (ITA)

VIDEO VITTORIA GOGGIA

CLASSIFICA GENERALE
1. Petra Vlhova (SVK) 825 punti
2. Michelle Gisin (SUI) 715
3. Marta Bassino (ITA) 623
4. Mikaela Shiffrin (USA) 565
5. Sofia Goggia (ITA) 554
6. Lara Gut-Behrami (SUI) 487
7. Katharina Liensberger (AUT) 483
8. Federica Brignone (ITA) 458
9. Corinne Suter (SUI) 389
10. Ester Ledecka (CZE) 357

CLASSIFICA DISCESA LIBERA
1. Sofia Goggia (ITA) 380 punti
2. Breezy Johnson (USA) 240
3. Corinne Suter (SUI) 238
4. Ester Ledecka (CZE) 206
5. Tamara Tippler (AUT) 151
6. Kira Weidle (GER) 140
7. Ilka Stuhec (SLO) 126
8. Lara Gut-Behrami (SUI) 103
9. Elena Curtoni (ITA) 96
10. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) 94

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

DISCESA LIBERA CRANS MONTANA 2021
Mont Lachaux, diciassettesima gara della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021

14.26 – Subito fuori Gagnon e così si chiude il gruppo delle prime 30. Goggia dovrebbe aver vinto questa discesa libera Crans Montana, davanti a Ledecka e Johnson. Ottimo quarto posto per Vlhova, mentre è nona Brignone
14.25 –
Nufer sfiora il podio ma perde tanto nell’ultimo tratto. Settimo posto per lei
14.22 –
Stesso tempo di Weidle per Flury ed ottiene un’ottima quinta posizione
14.21 –
La connazionale Haaser è poco fuori dalle prime dieci
14.18 –
Ottima sesta posizione per Puchner, con il pettorale 24
14.16 –
Wiles ora è la peggiore, chiudendo a quasi un secondo dal penultimo posto
14.15 – Nadia Delago perde tantissimo in alto, poi mantiene il ritardo in basso. Settimo posto per lei
14.10 –
Venier giunge al traguardo
14.07 –
L’austriaca è in piedi, per fortuna
14.06 –
Venier sbaglia la linea di una curva e finisce nelle reti. Gara interrotta, dopo che sono scese le prime 20 di questa discesa libera Crans Montana
14.04 – Fa un po’ meglio Brignone, che si prende la sesta posizione
14.02 – Pirovano perde anche di più, della connazionale, nell’ultimo tratto. Nono posto per lei
14.00 – Discreta la prestazione di E.Curtoni, che entra nelle dieci ad 1.17 secondi dalla connazionale
13.58 –
Delude, invece, Lie: nona posizione, ad oltre un secondo e mezzo
13.56 –
Johnson conferma il livello di questa prima parte di stagione, chiudendo in terza posizione
13.54 –
Fatica anche da parte di Mowinckel, però si piazza davanti al duo Gisin-Bassino
13.53 –
Fa peggio Gut-Behrami e chiude solo settima. Sembrano cambiate le condizioni della neve, dopo l’interruzione
13.51 –
Buonissima la prestazione di Vlhova, che è terza ad 89 centesimi (metà persi solo nel primo tratto)
13.49 –
Prova troppo accorta di Stuhec e chiude perfino dietro a Bassino
13.48 – Riparte la discesa libera Crans Montana, con la prova di Stuhec
13.36 –
Si rialza il vento, sulla Mont Lachaux, e la gara viene interrotta
13.32 – Non buona, invece, la prova di Bassino: è ultima, per ora, perdendo un’infinità nel tratto centrale. Scese le prime 10 di questa discesa libera Crans Montana
13.31 – Goggia conferma le ottime prestazioni delle prove e passa al comando, facendo la differenza nella parte alta
13.29 –
Fa decisamente peggio Siebenhofer, che conclude solamente davanti a Gisin
13.27 –
C.Suter scia molto “in trattenuta” e paga un secondo di ritardo
13.24 – Marsaglia è lunga di linea nel secondo intertempo e salta una porta. Finisce così la sua discesa libera Crans Montana
13.23 –
Ottima prova di Ledecka, che si porta in testa con ben 75 centesimi
13.21 –
Haehlen perde molto nel finale. E’ terza, ad 83 centesimi
13.20 –
Weidle parte piano, poi guadagna progressivamente e passa al comando della discesa libera Crans Montana
13.18 –
Oltre un secondo di ritardo per Gisin, specialmente nella seconda metà della Mont Lachaux
13.16 –
L’austriaca chiude con il tempo di 1:11.26. E’ praticamente una mini-discesa
13.15 –
La prima a partire, in questa discesa libera Crans Montana, è Tippler
12.28 – Tira un forte vento nella parte alta e la giuria ha deciso per la partenza dal cancelletto del super G
09.32 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti, da parte di Mattia Orlandi, alla diretta scritta della discesa libera Crans Montana. A causa della forte nevicata avvenuta nella notte, la partenza del quarto appuntamento di specialità, per quanto riguarda lo sci alpino femminile 2020-2021, è rinviata alle ore 13.15. A più tardi

Discesa libera Crans Montana 2021: i pettorali di partenza

Dopo aver disputato il secondo slalom gigante Kranjska Gora, la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020-2021 si sposta in Svizzera per la prima delle tre gare in programma sulla Mont Lachaux, ossia la discesa libera Crans Montana. Alle ore 10.00 italiane è previsto l’inizio della competizione, con l’italiana Sofia Goggia che guida la classifica di specialità con sessanta punti di vantaggio sulla svizzera Corinne Suter. Di seguito i pettorali di partenza designati per la discesa libera Crans Montana:

1 TIPPLER Tamara 1991 AUT Salomon
2 GISIN Michelle 1993 SUI Rossignol
3 WEIDLE Kira 1996 GER Rossignol
4 HAEHLEN Joana 1992 SUI Atomic
5 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
6 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA Salomon
7 SUTER Corinne 1994 SUI Head
8 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
9 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
10 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon

11 STUHEC Ilka 1990 SLO Stoeckli
12 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
13 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
14 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
15 JOHNSON Breezy 1996 USA Atomic
16 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
17 CURTONI Elena 1991 ITA Head
18 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
19 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol

20 VENIER Stephanie 1993 AUT Atomic
21 SUTER Jasmina 1995 SUI Stoeckli
22 DELAGO Nadia 1997 ITA Atomic
23 WILES Jacqueline 1992 USA Rossignol
24 PUCHNER Mirjam 1992 AUT Atomic
25 GAUTHIER Tiffany 1993 FRA Rossignol
26 HAASER Ricarda 1993 AUT Atomic
27 FLURY Jasmine 1993 SUI Stoeckli
28 SCHEYER Christine 1994 AUT Head
29 NUFER Priska 1992 SUI Dynastar
30 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Head
31 ROSS Laurenne 1988 USA Stoeckli
32 FEST Nadine 1998 AUT Rossignol
33 KOPP Rahel 1994 SUI Dynastar
34 RAEDLER Ariane 1995 AUT Head
35 SCHNEEBERGER Rosina 1994 AUT Head
36 MAIER Sabrina 1994 AUT Atomic
37 IVARSSON Lin 1996 SWE
38 GAUCHE Laura 1995 FRA Head
39 PLESHKOVA Julia 1997 RUS Head
40 KOLLY Noemie 1998 SUI Stoeckli
41 SMALL Greta 1995 AUS Atomic
42 HEIDER Michaela 1995 AUT Head
43 FERK Marusa 1988 SLO Salomon
44 WRIGHT Isabella 1997 USA
45 PASLIER Esther 1997 FRA Head
46 CAILL Ania Monica 1995 ROU Salomon
47 JENAL Stephanie 1998 SUI Atomic
48 CERUTTI Camille 1998 FRA Atomic
49 MUZAFERIJA Elvedina 1999 BIH Atomic
50 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar
51 IGNJATOVIC Nevena 1990 SRB Head

Discesa libera Crans Montana: l’albo d’oro dello sci alpino femminile sulla Mont Lachaux

25 gennaio 1977, Coppa del Mondo 1976-1977: 1. Brigitte Totschnig (Austria) 2. Evi Mittermaier (Germania Ovest) 3. Annemarie Moser-Pröll (Austria)
19 gennaio 1981, Coppa del Mondo 1980-1981: 1. Marie-Thérèse Nadig (Svizzera) 2. Doris De Agostini (Svizzera) 3. Christa Kinshofer (Germania Ovest)
1 febbraio 1986, prima discesa libera Crans Montana della Coppa del Mondo 1985-1986: 1. Laurie Graham (Canada) 2. Brigitte Oertli (Svizzera) 3. Katrin Gutensohn (Austria)
2 febbraio 1986, seconda discesa libera Crans Montana della Coppa del Mondo 1985-1986: 1. Katrin Gutensohn (Austria) 2. Maria Walliser (Svizzera) 3. Zoë Haas (Svizzera)
1 febbraio 1987, Mondiali 1987: 1. Maria Walliser (Svizzera) 2. Michela Figini (Svizzera) 3. Regine Mösenlechner (Germania Ovest)
2 marzo 2014, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Andrea Fischbacher (Austria) 2. Anna Fenninger (Austria) 3. Tina Maze (Slovenia)
23 febbraio 2019, Coppa del Mondo 2018-2019: 1. Sofia Goggia (Italia) 2. Joana Haehlen (Svizzera) 3. Lara Gut-Behrami (Svizzera)
21 febbraio 2020, prima discesa libera Crans Montana della Coppa del Mondo 2019-2020: 1. Lara Gut-Behrami (Svizzera) 2. Corinne Suter (Svizzera) 3. Stephanie Venier (Austria)
22 febbraio 2020, seconda discesa libera Crans Montana della Coppa del Mondo 2019-2020: 1. Lara Gut-Behrami (Svizzera) 2. Corinne Suter (Svizzera) 3. Nina Ortlieb (Austria)

Sci alpino femminile, discesa libera Crans Montana 2021: dove seguirla in TV
La discesa libera Crans Montana sarà trasmessa in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •