Sci alpino maschile, slalom speciale Chamonix 2021 (VIDEO): Noel torna al successo. Rimonta monstre di Aerni

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Slalom speciale Chamonix

Clement Noel riesce a sbloccarsi e fa suo lo slalom speciale Chamonix, ottavo per quanto riguarda lo sci alpino maschile 2020-2021. Il francese, a circa un anno di distanza dall’ultimo successo (proprio su “La Verte des Houches”), beffa di 16 centesimi lo svizzero Ramon Zenhaeusern e di 19 l’austriaco Marco Schwarz. A meno di tre decimi dal podio l’eroe di giornata, l’elvetico Luca Aerni, che recupera 25 posizioni con il miglior tempo della seconda manche; bene anche l’austriaco Christian Hirschbuehl, che chiude in decima posizione dopo averne recuperate 12. Condotta di gara intelligente per il francese Alexis Pinturault, leader di Coppa, che si prende un’altra top-10 con l’ottavo posto.

Continua la crisi, tecnica e psicologica, del norvegese Henrik Kristoffersen, che sembra non voler finire (seconda inforcata della stagione). Settima vittoria in Coppa del Mondo per il ventitreenne nativo di Remiremont, tutte ottenute in slalom speciale, e ciò gli consente di salire al terzo posto della classifica di specialità, guidata da Schwarz con 162 punti sul norvegese Sebastian Foss-Solevaag (oggi nono) e 176 sul transalpino.

Per quanto riguarda gli azzurri è un’altra giornata negativa ed i migliori sono stati Stefano Gross e Simon Maurberger, con la diciottesima e diciannovesima posizione.Troviamo poi Tommaso Sala al ventiquattresimo posto, Manfred Moelgg al ventottesimo e Alex Vinatzer al ventinovesimo, con quest’ultimo di nuovo a punti ma nel pieno di un calo a livello tecnico. Riccardo Tonetti e Giuliano Razzoli non vanno oltre la prima manche, con la trentatreesima e la trentottesima posizione.

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE CHAMONIX

1. Clement Noel (FRA) 1:38.58
2. Ramon Zenhaeusern (SUI) +0.16
3. Marco Schwarz (AUT) +0.19
4. Luca Aerni (SUI) +0.47
5. Michael Matt (AUT)
6. Loic Meillard (SUI)
7. Alexander Khoroshilov (RUS)
8. Alexis Pinturault (FRA)
9. Sebastian Foss-Solevaag (NOR)
10. Christian Hirschbuehl (AUT)
11. Dave Ryding (GBR)
12. Stefan Hadalin (SLO)
13. Adrian Pertl (AUT)
13. Victor Muffat-Jeandet (FRA)
15. Filip Zubcic (CRO)
15. Daniel Yule (SUI)
17. Linus Strasser (GER)
18. Stefano Gross (ITA)
19. Simon Maurberger (ITA)

20. Jean-Baptiste Grange (FRA)
21. Tanguy Nef (SUI)
22. Matej Vidovic (CRO)
23. Kristoffer Jakobsen (SWE)
24. Tommaso Sala (ITA)
25. Fabio Gstrein (AUT)
26. Marc Rochat (SUI)
27. Albert Popov (BUL)
28. Manfred Moelgg (ITA)
29. Alex Vinatzer (ITA)

DNF Manuel Feller (AUT)

CLASSIFICA GENERALE
1. Alexis Pinturault (FRA) 892 punti
2. Marco Schwarz (AUT) 626
3. Marco Odermatt (SUI) 607
4. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 560
5. Loic Meillard (SUI) 526
6. Filip Zubcic (CRO) 478
7. Matthias Mayer (AUT) 464
8. Henrik Kristoffersen (NOR) 444
9. Vincent Kriechmayr (AUT) 391
10. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) 387

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE
1. Marco Schwarz (AUT) 549 punti
2. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) 387
3. Clement Noel (FRA) 373
4. Ramon Zenhaeusern (SUI) 363
5. Manuel Feller (AUT) 324
6. Linus Strasser (GER) 292
7. Alexis Pinturault (FRA) 272
8. Henrik Kristoffersen (NOR) 239
9. Loic Meillard (SUI) 232
10. Michael Matt (AUT) 213

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM SPECIALE CHAMONIX 2021
La Verte des Houches, ventiquattresima gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021

13.19 – Anche l’austriaco sbaglia e deve accontentarsi del terzo posto. Il vincitore dello slalom speciale Chamonix è Noel, come nel 2020, davanti a Zenhaeusern. Aerni chiude al quarto posto, rimontando 25 posizioni, mentre è ottavo Pinturault. Gross migliore degli azzurri, 17°
13.17 –
Un errore costa la gara a Zenhaeusern, che è dietro al transalpino. Ora tocca a Schwarz
13.16 –
Noel non è perfetto ma passa al comando dello slalom speciale Chamonix (perdendo comunque un secondo e mezzo)
13.14 –
Foss-Solevaag perde oltre due secondi, rispetto ad Aerni, ed è solo sesto 
13.12 –
Errore a metà pista di Matt e anche lui è dietro all’elvetico!
13.10 – Inforcata di Feller ed è amaro per lui anche lo slalom speciale Chamonix
13.09 –
Meillard fa meglio ma non riesce a battere Aerni (ben 22 posizioni recuperate!)
13.07 –
Pinturault scende accorto e si accontenta della terza posizione
13.04 – Jakobsen sbaglia tanto ed è solo sedicesimo. Mancano ora gli ultimi 8 di questo slalom speciale Chamonix
13.02 –
Khoroshilov è secondo e contiene meglio degli altri
13.01 – Diciotto posizioni recuperate da Aerni, dieci da Hirschbuehl
12.58 –
Strasser parte bene, poi perde un’infinità nella seconda metà della pista
12.56 –
Yule perde oltre un secondo e mezzo, rispetto al connazionale, e conclude in sesta posizione
12.54 –
La pista è davvero difficile e anche Gstrein paga un dazio pesantissimo: è solo dodicesimo
12.51 –
Rochat perde ben 12 posizioni, rispetto alla prima manche, e prosegue la rimonta del connazionale Aerni (ben 13 posizioni recuperate!). Ora tocca ai migliori 15 di questo slalom speciale Chamonix
12.48 – Vinatzer resta in pista con un guizzo fisico, però arriva al traguardo in ultima posizione
12.44 –
Anche Hadalin paga dazio, rispetto ad Aerni, e conclude dietro anche a Hirschbuehl
12.41 –
Vidovic perde più degli azzurri nel finale ed è quinto
12.39 – Prova simile da parte di Maurberger, che perde molto nel secondo intertempo
12.38 – Gross fa meglio dei connazionali, anche se pure lui paga oltre un secondo dallo svizzero
12.36 –
Popov si inserisce tra i due azzurri, perdendo progressivamente
12.35 – Poca brillantezza da parte di Moelgg, che conclude in ultima posizione. Ricomincia a piovere, su “La Verte des Houches”
12.33 – Aerni è nettamente più veloce di Grange, mentre Sala è il più lento del trio
12.31 –
Il francese conclude con il tempo complessivo di 1:40.27
10.56
– Sono cinque gli italiani qualificati per la seconda parte dello slalom speciale Chamonix (Vinatzer, Maurberger, Gross, Moelgg, Sala) e vedrà partire per primo Grange

SECONDA MANCHE SLALOM SPECIALE CHAMONIX ORE 12.30

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM SPECIALE CHAMONIX
1. Marco Schwarz (AUT) 50.70
2. Ramon Zenhaeusern (SUI) +0.02
3. Clement Noel (FRA) +0.03
4. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +0.42
5. Michael Matt (AUT) +0.67
6. Manuel Feller (AUT) +0.73
7. Loic Meillard (SUI) +0.87
8. Alexis Pinturault (FRA) +0.88
9. Kristoffer Jakobsen (SWE) +1.08
9. Alexander Khoroshilov (RUS) +1.08
11. Victor Muffat-Jeandet (FRA) +1.24
12. Filip Zubcic (CRO) +1.35
13. Linus Strasser (GER) +1.41
14. Daniel Yule (SUI) +1.43
15. Fabio Gstrein (AUT) +1.50
16. Marc Rochat (SUI) +1.61
17. Tanguy Nef (SUI) +1.77
18. Alex Vinatzer (ITA) +1.81
19. Dave Ryding (GBR) +1.87
20. Adrian Pertl (AUT) +1.96
21. Stefan Hadalin (SLO) +1.97
22. Christian Hirschbuehl (AUT) +2.00
23. Matej Vidovic (CRO) +2.01
24. Simon Maurberger (ITA) +2.05
24. Stefano Gross (ITA) +2.05

24. Albert Popov (BUL) +2.05
24. Manfred Moelgg (ITA) +2.05
28. Tommaso Sala (ITA) +2.14
29. Luca Aerni (SUI) +2.15
30. Jean-Baptiste Grange (FRA) +2.18

33. Riccardo Tonetti (ITA) +2.46
38. Giuliano Razzoli (ITA) +2.68

VIDEO PRIMA MANCHE SCHWARZ

10.28 – Per il momento Sala è qualificato, mentre Razzoli è fuori dai 30
10.21 – Oltre due secondi e mezzo di ritardo per Razzoli
10.17 –
Quasi quattro secondi per Read e di sicuro non ci sarà nella seconda manche. Scesi i primi 30 di questo slalom speciale Chamonix, con Schwarz in testa davanti a Zenhaeusern e Noel; ottavo Pinturault, diciassettesimo Vinatzer (migliore degli italiani)
10.16 – Stesso identico tempo anche per Maurberger. Ben quattro gli atleti con lo stesso ritardo
10.14 – Anche per Gross stessa prestazione del connazionale e del bulgaro
10.13 –
Stesso tempo di Moelgg per Popov, perdendo tanto nella seconda parte di pista
10.11 –
Pista di difficile interpretazione, con visibilità in calo nella parte bassa. Ora è Haugan a chiudere la classifica
10.09 –
Poco convincenti le prove di Hadalin ed Hirschbuehl, ma entrambi davanti al secondo degli azzurri
10.04 –
Grange fatica molto e toglie a Moelgg l’ultima posizione. Scesi dunque i primi 22 di questo slalom speciale Chamonix
10.01 –
Buona prova di Jakobsen, con lo stesso tempo di Khoroshilov. Diminuita l’intensità della pioggia, su “La Verte des Houches”
09.59 – Moelgg perde davvero tanto da metà pista in giù, concludendo ad oltre due secondi da Schwarz
09.58 –
Sia Gstrein che Nef concludono davanti a Vinatzer
09.55 –
Discreta la prestazione di Zubcic, che contiene il ritardo nel tratto conclusivo
09.52 –
Anche Yule sbaglia a metà tracciato e lo paga sino al traguardo. Scesi i primi 15 di questo slalom speciale Chamonix
09.49 –
Peggio dell’azzurro fa Ryding. Nevica nel tratto alto, piove in fondo, e ciò rende difficile l’azione dei solfati
09.47 – Buon inizio di Vinatzer, poi la sciata è arrettrata e rigida, pagando un ritardo pesante
09.45 –
Non male la prova di Meillard, che fa meglio di un centesimo rispetto a Pinturault
09.44 –
Strasser è lento a metà pista, dove iniziano a vedersi dei segni, e conclude in nona posizione
09.43 –
Fa meglio Matt, che si inserisce davanti al connazionale Feller
09.41 –
Khoroshilov sbaglia a metà pista e tale errore se lo porta sino al traguardo. Per ora è il più lento, nella prima manche dello slalom speciale Chamonix
09.40 –
Anche Foss-Solevaag paga molto nell’ultimo tratto, ma termina a meno di mezzo secondo
09.38 –
Gara sulla falsa riga dell’austriaco per Noel, che paga soli 3 centesimi di ritardo
09.37 –
Schwarz non sbaglia come gli altri e passa al comando per 2 centesimi
09.35 – Subito un’inforcata di Kristoffersen, alla seconda porta! Continua il momento nero del norvegese, anche in questo slalom speciale Chamonix
09.34 –
Anche Feller sbaglia nel finale, facendo però un po’ meglio del transalpino
09.32 –
Numero di Pinturault, prima di una figura doppia, e conclude con 86 centesimi di ritardo
09.31 –
Lo svizzero chiude con il tempo di 50.72, con una prova non priva di difetti. Pioggia mista a neve, nella località francese
08.52 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti, da parte di Mattia Orlandi, alla diretta scritta dello slalom speciale Chamonix. Si tratta dell’ottavo appuntamento di specialità per quanto riguarda lo sci alpino maschile 2020-2021 ed avrà inizio, con la prima manche, alle ore 09.30 e il primo a partire sarà Zenhaeusern. Sette gli azzurri al via: 12 Vinatzer, 19 Moelgg, 28 Gross, 29 Maurberger, 31 Razzoli, 39 Sala, 55 Tonetti

Slalom speciale Chamonix 2021: i pettorali di partenza

Dopo aver disputato lo slalom speciale Schladming, la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2020-2021 si sposta nuovamente in Francia per la prima delle due gare in programma su La Verte des Houches, ossia lo slalom speciale Chamonix. Alle ore 09.30 italiane è previsto l’inizio della prima manche e alle 12.30 avrà luogo la seconda, con l’austriaco Marco Schwarz che guida nettamente la classifica di specialità con 131 punti di vantaggio sul norvegese Sebastian Foss-Solevaag. Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche dello slalom speciale Chamonix:

1 ZENHAEUSERN Ramon 1992 SUI Rossignol
2 PINTURAULT Alexis 1991 FRA Head
3 FELLER Manuel 1992 AUT Atomic
4 KRISTOFFERSEN Henrik 1994 NOR Rossignol
5 SCHWARZ Marco 1995 AUT Atomic
6 NOEL Clement 1997 FRA Dynastar
7 FOSS-SOLEVAAG Sebastian 1991 NOR Voelkl
8 KHOROSHILOV Alexander 1984 RUS Fischer
9 MATT Michael 1993 AUT Rossignol
10 STRASSER Linus 1992 GER Rossignol
11 MEILLARD Loic 1996 SUI Rossignol
12 VINATZER Alex 1999 ITA Nordica
13 RYDING Dave 1986 GBR Fischer
14 MUFFAT-JEANDET Victor 1989 FRA Salomon
15 YULE Daniel 1993 SUI Fischer
16 ZUBCIC Filip 1993 CRO Atomic
17 GSTREIN Fabio 1997 AUT Atomic
18 NEF Tanguy 1996 SUI Fischer
19 MOELGG Manfred 1982 ITA Fischer
20 JAKOBSEN Kristoffer 1994 SWE Fischer
21 PERTL Adrian 1996 AUT Voelkl
22 GRANGE Jean-Baptiste 1984 FRA Rossignol
23 HADALIN Stefan 1995 SLO Rossignol
24 HIRSCHBUEHL Christian 1990 AUT Rossignol
25 AERNI Luca 1993 SUI Fischer
26 HAUGAN Timon 1996 NOR Head
27 POPOV Albert 1997 BUL Head
28 GROSS Stefano 1986 ITA Voelkl
29 MAURBERGER Simon 1995 ITA Atomic

30 READ Erik 1991 CAN Atomic
31 RAZZOLI Giuliano 1984 ITA Fischer
32 HOLZMANN Sebastian 1993 GER Rossignol
33 MARCHANT Armand 1997 BEL Salomon
34 RODES Istok 1996 CRO Atomic
35 SIMONET Sandro 1995 SUI Rossignol
36 DIGRUBER Marc 1988 AUT Atomic
37 NORDBOTTEN Jonathan 1989 NOR Head
38 ROCHAT Marc 1992 SUI Nordica
39 SALA Tommaso 1995 ITA Dynastar
40 TREMMEL Anton 1994 GER Nordica
41 STROLZ Johannes 1992 AUT Head
42 VIDOVIC Matej 1993 CRO Head
43 JUNG Donghyun 1988 KOR Rossignol
44 GINNIS A.J. 1994 GRE Fischer
45 RITCHIE Benjamin 2000 USA Dynastar
46 KOLEGA Samuel 1999 CRO Rossignol
47 ZABYSTRAN Jan 1998 CZE Atomic
48 WINTERS Luke 1997 USA Rossignol
49 LETITRE Theo 1997 FRA Rossignol
50 MAJOR Billy 1996 GBR Fischer
51 TAYLOR Laurie 1996 GBR Fischer
52 RAUCHFUSS Julian 1994 GER Rossignol
53 HANSSON William 2001 SWE Rossignol
54 JORDAN Asher 1999 CAN Rossignol
55 TONETTI Riccardo 1989 ITA Blizzard
56 SEYMOUR Jett 1998 USA
57 DVORNIK Aljaz 1995 SLO Atomic
58 SALARICH Joaquim 1994 ESP Rossignol
59 KOYAMA Yohei 1998 JPN Head
60 EFIMOV Simon 1996 RUS Head
61 BIANCHINI Augustin 2000 FRA Rossignol
62 von GRUENIGEN Noel 1995 SUI Fischer
63 MAROVT Tijan 1998 SLO Head
64 ALKIER Justin 1998 CAN
65 LEEVER Alex 1995 USA Fischer
66 VERBEKE Tom 1997 BEL
67 HEDSTROEM Tobias 1998 SWE Head
68 HONG Dongkwan 1995 KOR
69 SCHMID Alexander 1994 GER Head

Slalom speciale Chamonix: l’albo d’oro dello sci alpino maschile su La Verte des Houches dal 1937 al 2020

1 febbraio 1937, Mondiali 1937: 1. Émile Allais (Francia) 2. Wilhelm Walch (Austria) 3. Roman Wörndle (Germania)
1 febbraio 1962, Mondiali 1962: 1. Charles Bozon (Francia) 2. Guy Périllat (Francia) 3. Gerhard Nenning (Austria)
30 gennaio 1975, Coppa del Mondo 1974-1975: 1. Gustav Thöni (Italia) 2. Ingemar Stenmark (Svezia) 3. Hansi Hinterseer (Austria)
12 febbraio 1978, Coppa del Mondo 1977-1978: 1. Phil Mahre (USA) 2. Ingemar Stenmark (Svezia) 3. Paolo De Chiesa (Italia)
27 gennaio 1980, Coppa del Mondo 1979-1980: 1. Ingemar Stenmark (Svezia) 2. Bojan Križaj (Jugoslavia) 3. Christian Orlainsky (Austria)
30 gennaio 1994, Coppa del Mondo 1993-1994: 1. Alberto Tomba (Italia) 2. Thomas Fogdö (Svezia) 3. Thomas Sykora (Austria), Jure Košir (Slovenia)
12 gennaio 1997, Coppa del Mondo 1996-1997: 1. Thomas Sykora (Austria) 2. Thomas Stangassinger (Austria) 3. Martin Hansson (Svezia)
9 gennaio 2000, Coppa del Mondo 1999-2000: 1. Angelo Weiss (Italia) 2. Kjetil André Aamodt (Norvegia) 3. Matjaž Vrhovnik (Slovenia)
11 gennaio 2004, Coppa del Mondo 2003-2004: 1. Giorgio Rocca (Italia) 2. Pierrick Bourgeat (Francia) 3. Bode Miller (USA)
9 gennaio 2005, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Giorgio Rocca (Italia) 2. Benjamin Raich (Austria) 3. Markus Larsson (Svezia)
8 febbraio 2020, Coppa del Mondo 2019-2020: 1. Clément Noël (Francia) 2. Timon Haugan (Norvegia) 3. Adrian Pertl (Austria)

Sci alpino maschile, slalom speciale Chamonix 2021: dove seguirlo in TV
Lo slalom speciale Chamonix sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay, DAZN ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •