Berrettini-Karatsev 6-1 3-6 7-6 (Video Highlights Atp Belgrado 2021): l’azzurro ottiene il 4° titolo della carriera

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi

Berrettini

Matteo Berrettini mette il punto esclamativo all’ottima settimana giocata e porta a casa l’Atp 250 Belgrado 2021. L’azzurro, n°2 del seeding, batte per la prima volta in carriera il russo Aslan Karatsev (testa di serie n°3), imponendosi con il punteggio di 6-1 3-6 7-6(0) dopo due ore e ventisette minuti di gioco. Per il nativo di Roma si tratta del quarto titolo nel circuito maggiore, su cinque finali giocate, mentre il tennista originario di Vladikavkaz subisce la prima sconfitta in un atto conclusivo (dopo aver vinto a Dubai).

Inizio del match ai limiti della perfezione per Berrettini, che piazza cinque ace nel solo primo parziale e sfrutta entrambe le palle break concessegli da Karatsev. Nel secondo set il russo rientra nell’incontro e piazza un break nel secondo gioco, difendendolo sino alla fine (l’azzurro salva una chance di doppio vantaggio, poi è il russo che gli cancella due chance di contro-break). Il terzo parziale dura più dei primi due messi insieme ed è lotta dura, con break e contro-break tra il quarto ed il quinto game. Berrettini si procura un Championship point in risposta, che non riesce a sfruttare, ma ciò non risulta decisivo: nel tie-break decisivo Karatsev, forse, risente della stanchezza accumulata, nei giorni precedenti, e commette diversi errori, portandolo a perdere 7-0.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(2) MATTEO BERRETTINI – (3) ASLAN KARATSEV 6-1 3-6 7-6(0), Center Court
Finale Atp 250 Belgrado 2021 (terra battuta)

19.38 – GAME, SET AND MATCH BERRETTINI! Ancora un errore di Karatsev, questa volta di rovescio. Tie-break dominato 7-0 e incontro chiuso dopo 2h e 27′ (1h e 15′ la durata del terzo parziale)
6-0: Si cambia campo, con ancora un gratuito. Altri sei Championship point per l’azzurro
5-0:
Altro errore da parte del russo
4-0: Grand’inizio di Berrettini, che ha due mini-break di vantaggio

6-6, TERZO SET: Questa volta riesce a chiudere e così la finale sarà decisa dal TIE-BREAK
40-40: Quarta parità e game più lungo dell’incontro (dritto in corridoio)
AD-40:
Gran difesa di Karatsev e dritto in avanzamento

40-40: Dritto sbagliato a campo aperto. Terza parità
AD-40:
Il dritto del russo pizzica la riga
40-40: Questa volta la risposta è lunga. Seconda parità

40-AD: Altra grande risposta di rovescio. Championship point
40-40:
L’azzurro trova la riga con il rovescio lungolinea
40-30:
Dritto in corridoio di Karatsev

40-15: Difesa mostruosa, sulla risposta violenta di Berrettini (dritto a 180 km/h)
30-15:
Gran dritto all’incrocio delle righe
0-15:
Di poco lungo il dritto del russo

6-5, TERZO SET: Gran prima dell’azzurro, che si assicura almeno il tie-break
40-15:
Servizio e dritto

30-15: Serve il secondo smash a Berrettini per chiudere lo scambio
15-15:
Rovescio lungolinea del russo che pizzica la riga
15-0:
Peso del corpo all’indietro ma l’azzurro piazza comunque il dritto vincente

5-5, TERZO SET: Uno dei pochi back di rovescio sbagliati da Berrettini
40-30:
Servizio e dritto

30-30: Difesa quasi perfetta, salvo poi far poco sull’ultimo dritto di Karatsev
15-30:
Ottimo dritto a rientrare dell’azzurro, che costringe l’avversario all’errore
15-15:
Il russo perde il primo punto, poi nel successivo piazza un bel dritto al volo

5-4, TERZO SET: Pallonetto corto e Berrettini schiaccia facilmente sotto rete
40-0:
In rete il rovescio di Karatsev
30-0:
Nono ace
15-0:
L’azzurro vince il duello nei pressi della rete

4-4, TERZO SET: Il russo spinge bene di dritto e chiude anche questo game
40-40: Si difende bene l’azzurro, con il back di rovescio. Vantaggi
40-30:
Ottima risposta di rovescio di Berrettini, che poi sciupa con il rovescio successivo

30-30: Colpisce male con il dritto incrociato
30-15:
Non chiude il primo smash, ci riesce con il secondo
15-0:
Ottimo lungolinea di rovescio per Karatsev

4-3, TERZO SET: Gran prima esterna dell’azzurro, che poi chiude con lo smash
40-0:
Dritto in rete del russo
30-0:
Prima l’inside-out, poi chiude con il lungolinea di dritto
15-0:
Berrettini perde campo, ma è graziato dal rovescio dell’avversario

3-3, TERZO SET: Servizio e rovescio lungolinea per Karatsev
40-30:
Gran risposta dell’azzurro, poi piazza un dritto incrociato

40-15: Lungo il rovescio
40-0:
Servizio vincente del russo
15-0:
Lungo il dritto di Berrettini

3-2, TERZO SET: CONTRO-BREAK KARATSEV! Risposta profonda di dritto e rovescio incrociato a chiudere
15-40: Ancora bene in ribattuta il russo e arrivano tre occasioni di contro-break

15-30: Risposta aggressiva di Karatsev
15-15:
Che però piazza il nono ace
0-15:
Terzo doppio fallo anche per l’azzurro

3-1, TERZO SET: BREAK BERRETTINI! Terzo doppio fallo, con il russo che ha mostrato parecchia tensione
15-40: Ancora un errore di dritto e ci sono altre due palle break per Berrettini

15-30: Il dritto incrociato è deviato in corridoio dal nastro
15-15:
Contro-smorzata ben piazzata dall’azzurro
15-0:
Ancora uno scambio duro, questa volta vinto da Karatsev

2-1, TERZO SET: Scambio di ben venti colpi ma Berrettini riesce a portarlo a casa
40-30:
Altro game combattuto

1-1, TERZO SET: Ancora due buone seconde di servizio e riesce a salvarsi
40-40:
Gran seconda del russo, che poi piazza il dritto incrociato. Seconda parità
40-AD: L’azzurro gestisce bene, con il back di rovescio. Palla break

40-40: E arriva anche il terzo. Vantaggi
40-30:
Altro errore di dritto
40-15:
Di poco lungo il dritto di Karatsev
30-0:
Lunga la risposta di rovescio per Berrettini

0-1, TERZO SET: Ancora un dritto in rete
40-15:
Due errori di dritto per il russo
15-15:
Prima sbaglia la volée, poi rimedia con servizio e dritto
18.27 – Inizia il terzo e decisivo set, dopo il toilet break. Serve il nativo di Roma

18.23 – GAME AND SECOND SET KARATSEV (3-6)! Ottima prima al centro a chiudere il parziale, dopo 45′
40-30: Berrettini sbaglia il passante di rovescio. Set point
30-30:
Regalo con il dritto
30-0:
Servizio e dritto del russo

3-5, SECONDO SET: Game vinto a 15 dall’azzurro

2-5, SECONDO SET: Karatsev chiude il game con un altro dritto, in avanzamento
AD-40:
Dritto profondo e preciso
40-40: Seconda parità
, salvando anche questa con una gran prima

40-AD: Il russo riesce ad annullarla, poi ne concede un’altra
30-40: Il dritto di Berrettini pizzica la riga laterale. Palla break
30-30:
Dritto incrociato in controbalzo

15-30: Brutto errore di dritto
15-15:
Karatsev non controlla la demi-volée
15-0:
Di poco largo il dritto incrociato dell’azzurro

2-4, SECONDO SET: Berrettini ritrova la prima di servizio e chiude il game

40-40: In corridoio il tentativo di rovescio lungolinea
30-40: Dritto in rete dell’azzurro, dopo il servizio. Chance di doppio break per il russo
30-30:
Ancora un game combattuto

1-4, SECONDO SET: Altri due punti vinti, con l’ultimo grazie ad una pregevole stop-volley
30-30:
Il russo recupera il lob di Berrettini, poi quest’ultimo sbaglia di rovescio

15-30: Scappa via il dritto all’azzurro
0-30:
Dritto al volo che finisce in corridoio
0-15:
Dritto in rete di Karatsev

1-3, SECONDO SET: Servizio e palla corta
40-30:
Arriva anche l’ottavo
30-30:
Settimo ace

15-30: Perso il controllo del dritto
15-15:
Secondo doppio fallo
15-0:
Servizio e dritto per Berrettini

0-3, PRIMO SET: Pur quasi senza prima di servizio, il russo accelera di dritto e conferma il vantaggio
40-30:
Accelerazione con il dritto lungolinea

30-30: Karatsev perde il controllo del rovescio
30-15:
Buona risposta di rovescio
30-0:
L’azzurro accorcia in difesa e il russo può entrare con il dritto

0-2, SECONDO SET: BREAK KARATSEV! Passante basso con il rovescio incrociato
30-40:
Lungo e largo il dritto, in uscita dal servizio. Palla break concessa
30-30:
Dritto in avanzamento

15-30: Sesto ace
0-30:
Fuori giri con il dritto a rientrare
0-15:
Primo doppio fallo di Berrettini

0-1, SECONDO SET: Game vinto a 15
30-15:
Ottima prima del russo
0-15:
L’azzurro è davvero in forma, mostrando un’ottima fase difensiva
17.41 – Inizia il secondo set, serve il nativo di Vladikavkaz

17.38 – GAME AND FIRST SET BERRETTINI (6-1)! Quinto ace per mettere il sigillo al parziale, dopo 27′
40-30: Buona prima e set point in favore di Berrettini
30-30:
Karatsev parte da lontano ma riesce ad incidere con il dritto

30-15: Di poco largo il dritto lungolinea
30-0:
Altra gran prima
15-0:
Arriva il quarto ace per l’azzurro

5-1, PRIMO SET: DOPPIO BREAK BERRETTINI! In rete il rovescio del russo
30-40: Risposta aggressiva dell’azzurro, con il rovescio. Altra chance di break
15-30:
Gran bel rovescio lungolinea
0-15:
Secondo doppio fallo di Karatsev

4-1, PRIMO SET: Non riesce la contro-smorzata al russo
40-15:
Terzo ace

30-15: Prima di servizio al corpo, poi Berrettini piazza un gran dritto
15-15:
Ottima risposta di dritto per Karatsev
15-0:
Secondo ace dell’azzurro

3-1, PRIMO SET: BREAK BERRETTINI! Di poco lungo il dritto del russo
30-40: Ottima difesa di Berrettini, che poi piazza il dritto incrociato. Palla break

30-30: Regalo con il rovescio incrociato, quasi a campo aperto
30-15:
Di poco largo il dritto
15-0:
Karatsev comanda con il dritto e poi chiude con lo smash a rimbalzo

2-1, PRIMO SET: Servizio e dritto
40-30:
In corridoio il tentativo dell’azzurro con il drop shot
40-15:
Lunga la risposta di rovescio del russo

30-15 – Dritto inside-out di Berrettini deviato in corridoio dal nastro
30-0:
Karatsev perde il controllo del dritto
15-0:
Dritto a rientrare per l’azzurro

1-1, PRIMO SET: Dritto in rete
40-30:
Dritto in corsa messo a segno da Berrettini
40-15:
Servizio e dritto a sventaglio

30-15: Buona prima al centro
15-15:
Poi arriva l’ace
0-15:
Doppio fallo per il russo

1-0, PRIMO SET: Game vinto a zero, con il primo ace messo a segno
17.11 – Inizia il match, serve il nativo di Roma

17.05 – Giocatori in campo per il riscaldamento
16.35 – 
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Berrettini-Karatsev, atto conclusivo dell’Atp 250 Belgrado 2021. L’incontro avrà luogo a partire dalle ore 17.00

Berrettini sfida Karatsev nella finale dell’Atp Belgrado 2021

Il nativo di Roma (testa di serie n°2), dopo aver ricevuto un bye al primo turno e sconfitto il connazionale Marco Cecchinato, il serbo Filip Krajinovic e il lucky loser giapponese Taro Daniel, affronta Aslan Karatsev nell’atto conclusivo del 250 serbo. Il russo, usufruendo di un bye all’esordio in quanto n°3 del seeding, ha avuto la meglio sullo sloveno Aljaz Bedene, il qualificato italiano Gianluca Mager e il serbo Novak Djokovic. Nessun precedente tra i due, quindi assisteremo ad un confronto inedito; per quanto riguarda le finali è la quinta per l’azzurro (tre vinte ed una persa), mentre è la seconda per Karatsev.

Matteo Berrettini ha iniziato il 2021 all’Atp Cup, raggiungendo la finale con la sua Italia e perdendo contro la Russia (vincendo tre dei quattro singolari giocati). Partecipa poi all’Australian Open, dove è costretto al ritiro prima del suo match di quarto turno. L’infortunio agli addominali lo costringe ad uno stop e rientra nel circuito due mesi dopo, sul rosso del Masters 1000 di Montecarlo, dove è stato sconfitto nel turno d’esordio.

Il nativo di Vladikavkaz, invece, ha cominciato l’anno qualificandosi per lo Slam australiano (primo Major giocato in carriera) ed è riuscito ad arrivare sino alla semifinale, dove si arrende contro Djokovic (che poi farà suo il titolo). A Doha perde al secondo turno, mentre a Dubai ottiene il primo titolo a livello Atp (sconfiggendo il sudafricano Lloyd Harris in finale). Partecipa poi al 1000 di Miami, dove si ferma al terzo turno. Inizia poi la stagione “ufficiale” su terra battuta nel 1000 di Montecarlo, dove si ferma al secondo turno contro il greco Stefanos Tsitsipas (poi vincitore del torneo).

Berrettini – Karatsev: i precedenti
Confronto inedito

Berrettini – Karatsev, dove seguire il match
L’incontro è visibile in diretta esclusiva su Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 della piattaforma satellitare Sky. Inoltre ci sarà la possibilità di seguirlo in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul sito ufficiale di Supertennis (supertennis.tv).

  •   
  •  
  •  
  •