Highlights Torino – Milan: 0 – 7, Rebic mata il Toro

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

live torino
Highlights Torino – Milan 0 – 7 (19′, 62′ Theo Hernandez, 26′ Kessiè, 50′ Brahim Diaz, 67′, 72′, 79′ Rebic)

Il Milan non si limita a confermare il 3 a 0 alla Juventus ma asfalta letteralmente il Torino. Gli uomini di Pioli superiori sotto ogni aspetto, fisico, mentale e tecnico, controllano la partita dal primo minuto di gioco senza mai dar fiato ai granata. Un risultato roboante che permette ai rossoneri di iniziare a fare il conto alla rovescia per la matematica certezza della qualificazione alla prossima Champions League. Theo Hernandez, Kessiè, Brahim Diaz tutti da 8 in pagella ma la prestazione strabiliante la sfodera Rebic. Per il croato 3 gol e 1 assist e Pioli a 10 minuti dal termina lo sostituisce quasi per fare una favore al Torino.
Complici i risultati dagli altri campi, agli uomini di Nicola bastano solo 3 punti per la matematica salvezza ma per stasera tutta la rosa del Torino deve limitarsi a chiedere scusa ai tifosi.

Highlights Torino – Milan

1-0, Theo Hernandez

2-0, Kessie (rigore)

3-0, Diaz

4-0, Theo Hernandez

5-0, Rebic

6-0, Rebic

7-0, Rebic

90′ – Nessun minuto di recupero e squadre sotto la doccia.
79′ – GOL di Rebic! Rossoneri scatenati e il croato realizza la sua tripletta personale.
72′ – GOL di Rebic! Leao dopo una falcata di 30 metri serve il numero 12 del Milan che da due passi non sbaglia.
67′ – GOL di Rebic! Gli uomini di Pioli viaggiano due marce in più ai granata. Stavolta è Krunic a fornire l’assist per Rebic che tira sotto la traversa e cala il pokerissimo.
62′ – GOL di Theo Hernandez! Il terzino rossonero servito da Rebic, supera Sirugu con un bel tocco sotto.

57′ – TRAVERSA per il Milan!Brahim Diaz raccoglie un rimpallo e calcia a botta sicura, il legno salva Sirigu.
54′ – Kessiè servito da Rebic, ci prova dal limite ma non inquadra lo specchio.
50′ – GOL di Brahim Diaz! Kessiè ruba palla a Linetty e serve Brahim Diaz che batte Sirigu.
48′ – Ammonito Linetty.
46′ – Si riprende con l’ingresso di Meite al posto di Bennacer.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  Berrettini-Travaglia 7-6 7-6 (Video Highlights Atp Queen's 2021): il romano fa suo il derby

45′ + 2′ – Fine primo tempo.
44′ – Ammonito Baselli.
41′ – Ammonito Bennacer.
38′ – OCCASIONE per il Torino. Calhanoglu sbaglia il retropassaggio e serve Zaza, l’attaccante appoggia per Bremer che si divora il gol.
36′ – Gol annullato al Milan. Calabria trova la via della rete ma il guardalinee segnala fuorigioco in partenza.
30′ – Bonazzoli prova a riaprire la sfida ma la sua mira è imprecisa.
26′ – GOL di Kessiè! L’ivoriano dagli 11 metri non sbaglia.
24′ – RIGORE per i rossoneri! Lyanco atterra Castillejo e per Guida non ci sono dubbi.
20′ – PALO Milan! I rossoneri vicinissimi al raddoppio con Castellejo. Il centrocampista raccoglie una respinta corta di Sirigu ma trova il legno.
19′ – GOL di Theo Hernandez! Brahim Diaz serve lo spagnolo che dal limite fa partire un sinistro chirurgico, imparabile per Sirigu.

15′ – I rossoneri hanno il pallino del gioco ma non trovano il varco giusto per passare in vantaggio.
1′ – Comincia il match sotto la direzione di Marco Guida.
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  Berrettini-Travaglia 7-6 7-6 (Video Highlights Atp Queen's 2021): il romano fa suo il derby

FORMAZIONE
TORINO (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Bremer, Buongiorno; Singo, Baselli (56′ Verdi), Mandragora, Linetty (56′ Rincon), Rodriguez (56′ Ansaldi); Zaza, Bonazzoli. All. Nicola.
MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez (69′ Dalot); Bennacer (46′ Meite), Kessie; Castillejo, Brahim Diaz (63′ Krunic), Calhanoglu (70′ Leao); Rebic (80′ Mandzukic). All. Pioli.

PRE-PARTITA
Allo Stadio Olimpico Grande Torino ci sono punti pesanti in palio. I padroni di casa lottano per la salvezza mentre gli ospiti hanno bisogno di punti in chiave Champions League. Il Torino non è ancora salvo, i 4 punti di vantaggio sul Benevento sono troppi pochi per stare tranquilli e il match casalingo può dare lo slancio decisivo. Il Milan arriva in Piemonte forte del 3 a 0 rifilato alla Juventus ma per i rossoneri non è ancora tempo di tirare i remi in barca. Gli uomini di Pioli sono obbligati a vincere per restare aggrappati alla zona Champions League.
Le statistiche sono tutte a favore del Milan, nei 150 precedenti i rossoneri si sono imposti ben 61 volte, 33 vittorie per i granata e 55 pareggi. Altre voci a favore dei lombardi parlano di un Pioli imbattuto da 11 incontri contro il Torino e del Milan vittorioso negli ultimi due match. Unico dato che sorride ai padroni di casa, riguarda lo Stadio Olimpico Grande Torino: i granata non perdono contro il Milan fra le mura amiche dal 2012.

  •   
  •  
  •  
  •