Highlights Ucraina – Macedonia del Nord: 2 – 1, Shevchenko mette un piede negli ottavi

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

ucraina
UCRAINA – MACEDONIA  2 – 1 (29′ Yarmolenko, 34′ Yaremchuk; 57′ Alioski (M))

Bella partita, giocata bene da entrambe le squadre che si sono divise le frazioni di gioco. Primo tempo di marca ucraina nel quale gli uomini di Shevchenko in 5′ minuti hanno deciso il match. Nella ripresa la Macedonia del Nord ha fatto vedere qualcosa in più ma ciò non è bastato per riuscire ad acciuffare il primo storico punto europeo.
Nel prossimo match l’Ucraina si giocherà con i favori del pronostico, la qualificazione contro l’Austria mentre la Macedonia cercherà la gloria contro l’Olanda.

Highlights

90′ + 5′ – Triplice fischio dell’arbitro.
84′ – RIGORE SBAGLIATO! Dimitrievski para il rigore calciato da Malinovskyi.
82′ – RIGORE per l’Ucraina. L’arbitro richiamato al VAR concede il rigore e ammonisce Avramovski (M) per fallo di mano.
75′ – Assist al bacio di Malinovskyi per Tsygankov che calcia sul fondo da buona posizione.
68′ – Trajkovski altra botta da fuori, Bushchan la mette in angolo.
58′ – Ammonito Velkoski (M).
57′ – GOL di Alioski! Il macedone sbaglia dagli 11 metri ma rimedia subito segnando la ribattuta.
55′ – RIGORE per la Macedonia! Trajkovski colpisce la traversa, l’azione prosegue e l’arbitro fischia il fallo per un contrasto in area.
47′ – OCCASIONE per la Macedonia! Ademi nell’area di rigore calcia a colpo sicuro, miracolo di Bushchan che mette in angolo.
46′ – Riprende il match con due cambi nelle file macedoni.
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  De Zerbi debutta in Europa con il suo Shakhtar

45′ + 1′ – Fine primo tempo.
43′ – Ammonito Shaparenko (U).
34′ – GOL di Yaremchuk! Yarmolenko serve Yaremchuk che fulmina il portiere avversario.
29′ – GOL di Yarmolenko! Malinovskyi batte l’angolo, Karavaev prolunga di tacco e Yarmolenko sul secondo palo porta in vantaggio i suoi.

16′ – La Macedonia prova a spezzare il predominio ucraino. Elmas ci prova al volo ma la palla termina fuori.
8′ – Malinovskyi da fuori area impegna il numero 1 macedone che respinge in angolo.
5′ – Prima occasione di marca ucraina. Dimitrievski smanaccia un cross di Malinovskyi. La palla termina tra i piedi di Shaparenko che tira alto.
1′ – Partiti sotto la direzione del sign. Rapallini (fischietto argentino).
PRIMO TEMPO

FORMAZIONI
UCRAINA (4-1-4-1): Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Stepanenko; Yarmolenko (70′ Tsygankov), Shaparenko (78′ Sydorchuck), Zinchenko, Malinovskyi (92′ Sobol); Yaremchuk (70′ Besedin). CT: Andriy Shevchenko
MACEDONIA DEL NORD (3-4-1-2): Dimitrievski; Ristovski, Velkoski (85′ Trickovski), Musliu; Nikolov (46′ Trajkovski), Ademi (85′ Ristevski), Spirovski (46′ Churlinov), Alioski; Bardi (77′ Avramovski); Pandev, Elmas. CT: Igor Angelovski

Leggi anche:  Superliga Argentina: pareggio a reti bianche tra Patronato e Newell's Old Boys

PRE-PARTITA
Amaro debutto per entrambe le nazionali a Euro2020. L’Ucraina nonostante la buona prestazione è uscita sconfitta dall’incontro con l’Olanda. Stessa sorte è toccata alla Macedonia del Nord, battuta nel primo match dall’Austria. Per questo motivo si può parlare di ultima spiaggia per entrambe le squadre, una seconda sconfitta comprometterebbe la possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale della competizione continentale.
La nazionale guidata dal C.T. Shevchenko parte con i favori del pronostico, infatti la Macedonia paga il fatto di essere alla prima partecipazione europea nella sua storia. I commissari tecnici delle due formazioni sperano di sbloccare l’incontro con l’aiuto dei loro attaccanti: Yarmolenko e Pandev. Il primo è arrivato a 41 gol con la maglia della nazionale (7 in meno di Shevchenko) e contro l’Olanda oltre a segnare una splendida rete, ha sfoggiato una prestazione di ottimo livello. L’eterno Pandev è il vero trascinatore della sua squadra e all’età di 37 anni sembra poter ancora dare il suo contributo alla Macedonia.
Negli unici due precedenti ufficiali (qualificazioni a Euro2016), l’Ucraina ha sconfitto in entrambi i casi la Macedonia del Nord, vincendo 1 a 0 in casa e 2 a 0 in trasferta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: