Highlights Wisla Cracovia – Napoli 1-2, Politano e Machach in evidenza

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

wisla cracovia
Wisla Cracovia – Napoli 1- 2 (6′ Brown-Forbes, 66′ Politano, 84′ Machach)

Un Napoli a due facce ‘rovina’ la festa ai padroni di casa. Dopo il gol a freddo, la prima mezz’ora della partita è di marca polacca. Il Wisla Cracovia chiude gli spazi, pressa alto e si affaccia con regolarità in attacco. I partenopei dopo un inizio timido cominciano a guadagnare terreno e sprecano anche un calcio di rigore.
Nella ripresa gli uomini di Spalletti giocano meglio, Politano a metà frazione di gioco si fa perdonare il penalty sbagliato e segna il gol del pareggio. La notevole girandola di cambi fa abbassare i ritmi e proprio quando la partita sembra avviarsi verso il definitivo pareggio, un guizzo di Machach regala la vittoria agli azzurri.

Highlights

90′ + 3′ – Triplice fischio dell’arbitro e squadre negli spogliatoi.
90′ + 1′ – Machach chiuso in area di rigore, la palla arriva a Gaetano che cerca il sinistro piazzato ma ne viene fuori un tiro centrale facilmente parato.
90′ – Sono 3 i minuti di recupero.
87′ – Scampolo di partita per il portiere polacco del Napoli, Idasiak che entra al posto di Ospina.
84′ – GOL di Machach! Il francese lanciato da Elmas, fa tutto da solo e con un sinistro da posizione angolata, batte il portiere avversario.
81′ – Ammonito Manolas che ferma in maniera irregolare una ripartenza avversaria.
78′ – Hugi dal limite calcia alle stelle.
76′ – OCCASIONE Wisla Cracovia! Duda libero in area di rigore, calcia in maniera potente ma trova Ospina che blocca in due tempi.
72′ – Altri 3 cambi per i padroni di casa. Kula pensa anche al campionato polacco già in corso.
68′ – Dopo il gol Spalletti effettua 5 cambi: Costa prende il posto di Malcuit; Zanoli subentra a Mario Rui; Gaetano sostituisce Zielisnki; D’Agostino al posto di Politano; Manolas entra per Koulibaly.
66′ – GOL di Politano! Azione solitaria dell’esterno azzurro che si accentra e fa partire un sinistro angolato, imparabile per Bieganski.
64′ – Ammonito Koulibaly.
63′ – Hugi si libera di Lobotka con una spallata giudicata regolare, si accentra in area di rigore e da buona posizione calcia a lato.
60′ – Gula ridisegna i suoi ed effettua 4 cambi.
56′ – GOL annullato al Wisla Cracovia. La rete di Szota non convalidata per fuorigioco del difensore.
55′ – Ammonito Mario Rui per proteste.
52′ – Punizione dal limite per il Napoli. Mario Rui calcia fuori.
46′ – Riprende il match con i partenopei a caccia del pareggio mentre il Wisla lancia in campo Hugi per Mlynski.
SECONDO TEMPO
45′ – Fine primo tempo.
40′ – Segni di ripresa dei partenopei. Zielisnki dal limite dell’area prova a piazzarlo sul palo opposto. Palla fuori di poco.
37′ – OCCASIONE Napoli! Machach serve Zedadka che solo davanti al portiere prova un pallonetto. Bieganski respinge.
34′ – Zedadka prova a mettersi in proprio ma il tiro dalla distanza finisce abbondantemente alto.
33′ – Elmas da posizione defilata raccoglie un cross di Machach e tira a volo. Palla sull’esterno della rete.
28′ – RIGORE PARATO! Politano dagli 11 metri si fa ipnotizzare da Bieganski che respinge in angolo.
27′ – RIGORE per il Napoli! Azione insistita di Elmas che viene atterrato in area da Frydrych.
25′ – Primo acuto dei partenopei dopo 25 minuti di gioco. Punizione di Zielinski, palla alta sopra la traversa.
15′ – Non un buon inizio gara del Napoli. La squadra di Spalletti fatica ad entrare in partita.
6′ – GOL di Brown-Forbes! Rrhamani perde palla al limite dell’area, Ospina non riesce a bloccare il pallone e Brown-Forbes appoggia la palla in rete a porta vuota.
1′ – Comincia la partita in una grande atmosfera con il tifo alle stelle dei supporter polacchi.
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  Le italiane in Europa: un primo bilancio delle "7 Sorelle"

Probabili formazioni
WISLA CRACOVIA (4-3-3): Bieganski; Gruszkowski, Szota, Frydrych, Hanousek; Kuveljic, El Mahdioui, Skvarka; Yeboah, Brown-Forbes, Mlynski (46′ Hugi). All. Gula
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Malcuit, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Elmas; Machach, Zielinski, Zedadka; Politano. All. Spalletti

Pre-Partita Wisla Cracovia – Napoli
Il Wisla Cracovia ha deciso di festeggiare il 115esimo compleanno giocando un’amichevole contro il Napoli. La squadra polacca nella sua lunga storia ha vinto 13 titoli, 4 coppe nazionali, 1 supercoppa polacca, 1 coppa di lega polacca. In Europa non è mai riuscita a imporsi in nessuna competizione, raggiungendo solo nel lontano 1978/79 i quarti di finale della Coppa dei Campioni.
Il nuovo Napoli di Spalletti sta disputando un buon precampionato nonostante il mercato sia totalmente fermo. I partenopei sono riusciti anche a battere per 3 a 0 il Bayern Monaco. Le buone premesse potrebbero non essere rispettate, gli azzurri sono arrivati in Polonia con la ‘coperta’ molto corta in attacco. Sono assenti Osimhen, Petagna, Insigne, Lozano e Mertens. Spalletti può contare solo su Matteo Politano al quale affiancherà Machach e il giovane algerino Zedadka. A centrocampo il tecnico toscano dovrebbe affidarsi al trio che disputerà l’inizio della stagione: Elmas, Lobotka, Zielinski. A difesa Malcuit, Manolas, Koulibaly e Mario Rui aiuteranno Ospina a tenere la porta inviolata.

  •   
  •  
  •  
  •