Empoli – Inter 0 – 2, D’Ambrosio e Dimarco archiviano la pratica toscana

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

empoli
EMPOLI – INTER 0 – 2 (34′ D’Ambrosio, 66′ Dimarco)
Stadio Carlo Castellani
Arbitro: Chiffi.
Assistenti: Valeriani, Mastrodonato.
Quarto Uomo: Di Martino.
VAR: Valeri.

L’Inter supera l’Empoli e si riporta a -7 dalla vetta. La partita non comincia benissimo i nerazzurri, i toscani si difendono bene e non rinunciano all’attacco. Soltanto dopo la mezz’ora arriva la rete del vantaggio ospite che porta la firma di D’Ambrosio. Ad inizio ripresa arriva l’episodio che decide il match: Ricci stende Barella, rosso diretto ed Empoli in 10. I campioni d’Italia in carica premono sull’acceleratore e firmano il raddoppio con Dimarco. A quel punto la partita per gli uomini di Inzaghi è in discesa.
L’Inter dimostra di avere una rosa ampia e forte, oggi le seconde linee si sono messe tutte in luce, oltre agli autori del gol, più che sufficiente anche la prova di Sanchez (autore di un assist).

PRIMO TEMPO
2′ – Parte bene l’Empoli che dopo 2 minuti batte il primo angolo del match. Sugli sviluppi del corner, Cutrone di testa la mette a lato.
14′ – Gran botta di Stojanovic dalla distanza. Handanovic si rifugia in angolo.
19′ – Padroni di casa ancora pericolosi da corner. Stavolta è Luperto a trovare la deviazione giusta ma D’Ambrosio in scivolata salva l’Inter.
23′ – Reazione Inter. Dimarco dal limite dell’area calcia con potenza, Vicario respinge sopra la traversa.
24′ – Ammonito de Vrij (I).
29′ – Ammonito Luperto (E).
34′ – GOL D’AMBROSIO! Il difensore recupera palla e la scambia con Sanchez, El Nino Maravilla gli torna una palla perfetta che D’Ambrosio non può far alto che appoggiare in rete!
39′ – L’Inter prova ad accelerare per chiudere la partita. Cross di Darmian, Stacco di Gagliardini, parata di Vicario.
45′ – OCCASIONE INTER! Sanchez supera Vicario ma perde l’equilibrio e non riesce a metterla dentro.
45′ + 1′ – Colpo di testa portentoso di Lautaro Martinez. Tra il gol e il Toro argentino c’è la parata del numero uno dell’Empoli.
SECONDO TEMPO
48′ – Nerazzurri subito pericolosi. Traversone di Darmian, colpo di testa di Sanchez e bella risposta di Vicario.
52′ – Espulso Ricci entrato in scivolata su Barella. Per Chiffi nessun dubbio, cartellino rosso e padroni di casa in dieci.
58′ – PALO Gagliardini! Il centrocampista raccoglie di testa l’ennesimo cross di Darmian. Portiere battuto ma il palo nega il gol.
59′ – Ammonito Brozovic (I).
60′ – Punizione dal limite calciata da Pinamonti. Palla che sorvola la traversa.
63′ – OCCASIONE INTER! Cross di Barella per la testa di Lautaro. Vicario, miracoloso, tiene in partita l’Empoli respingendo la sfera.
65′ – Gli ospiti provano a chiudere il match. Prima Gagliardini e dopo Brozovic, sfiorano il raddoppio.
66′ – GOL DIMARCO! Assist al bacio di Lautaro che l’esterno deve solo raccogliere e depositare in rete.
74′ – GOL ANNULLATO! Gagliardini mette la palla in rete ma l’arbitro richiamato al VAR annulla il gol e ammonisce il calciatore, reo di aver segnato con il braccio.
76′ – Mancuso dal limite, Handanovic respinge.
83′ – Dimarco vicino alla sua prima doppietta in maglia nerazzurra. Il suo tiro da buona posizione termina di poco a lato.
90′ + 5′ – Dopo 5 minuti di recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Leggi anche:  Real Madrid-Inter, streaming e diretta tv in chiaro Mediaset? Dove vedere il match OGGI LIVE

FORMAZIONI EMPOLI-INTER
EMPOLI (4-3-1-1): Vicario; Stojanovic (82′ Fiamozzi); Ismajli, Luperto, Parisi; Zurkowski (67′ Asllani), Ricci, Bandinelli (67′ Henderson); Bajramin (57′ Haas); Pinamonti, Cutrone (67′ Mancuso). All.: Andreazzoli.
INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij (80′ Kolarov), Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic (72′ Vecino), Gagliardini (84′ Sensi), Dimarco; Lautaro (84′ Dzeko), Sanchez (72′ Correa). All.: Farris (Inzaghi squalificato).

PRE-PARTITA
L’Inter senza Simone Inzaghi in panchina deve ripartire la sua corsa verso la testa della classifica. Il Milan vittorioso contro il Torino e il turno interno del Napoli, obbligano i nerazzuri a sbancare il Castellani di Empoli. Impresa non semplice visto che la squadra di Andreazzoli si è dimostrata un avversario sempre ostico.
Nonostante questo per la compagine di Milano spazio al turnover con il ritorno dal primo minuto di Sanchez in attacco.
Le statistiche sorridono all’Inter, infatti l’Empoli ha perso tutte le ultime sette gare di Serie A contro i nerazzurri. La formazione toscana può vantare solo tre vittorie in 26 confronti contro i campioni d’Italia in carica. Dal canto suo, la squadra ospite ha tenuto la porta inviolata in tutte le ultime sei trasferte di campionato contro l’Empoli.
Per i bookmakers i padroni di casa sono sfavoriti e la loro vittoria è data a 6.75, il pareggio a 5.0 mentre la vittoria ospite a 1.45.

  •   
  •  
  •  
  •