GeVi Napoli Basket – Virtus Segafredo Bologna: 92 – 89, prima sconfitta stagionale per le V-nere

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui

GeVi Napoli Basket
GeVi Napoli Basket – Virtus Segafredo Bologna 92 – 89
PalaBarbuto di Napoli
Arbitri: Giovannetti, Borgioni e Valzani.

Highlights

Incredibile al PalaBarbuto dove la GeVi ha battuto Bologna contro ogni pronostico. Prestazione monster per McDuffie che chiude con 22 punti (e 7 rimbalzi). Sugli scudi anche Josh Mayo che saluta il pubblico partenopeo con 19 punti in 24 minuti sul parquet (standing ovation finale per il play americano, protagonista della cavalcata trionfale in A2 della scorsa stagione). In doppia cifra anche Parks (15 punti) ed Elegar (14 punti). Coach Scariolo incassa la prima sconfitta stagionale nonostante i 23 punti di un mai domo Kyle Weems.

Q1 – GeVi Napoli Basket – Virtus Segafredo Bologna: 23 – 20
Schiacciata di Parks e primi punti per i padroni di casa.
Bologna subito pareggia con la doppia di Weems.
Tripla di Parks e Napoli in vantaggio.
I due quintetti sbagliano tanto, ospiti con uno 0/3 da 3 punti.
Parks on the fire! Ancora una schiacciata e +5 per i partenopei.
Tripla di Mayo che vuole lasciare un bel ricordo nel suo ultimo match con la canotta della GeVi.
Albegovic schiacciata e fallo. Gioco da 3 per il 7 di Bologna che tiene in gioco la Virtus.

Leggi anche:  Napoli-Leicester: streaming e diretta Sky Sport o TV8? Dove vedere Europa League

Q2 – GeVi Napoli Basket – Virtus Segafredo Bologna: 25 – 17
In questo secondo quarto gli ospiti partono forti nel tentativo di raddrizzare il match.
Tessitori 2 su 2 dalla lunetta e gli emiliani passano avanti.
McDuffie con una bella sospensione riporta i padroni di casa in vantaggio.
Partita spettacolare caratterizzata da sorpassi e contro-sorpassi.
Rich riporta Napoli a +3.
McDuffie doppia che vale il massimo vantaggio Napoli +7.
Le V-nere provano a rifarsi sotto ma McDuffie con una tripla rispedisce gli emiliani a -9.
All’intervallo una perfetta GeVi è a +11 sui Campioni d’Italia.

Q3 – GeVi Napoli Basket – Virtus Segafredo Bologna: 20 – 21
Il primo punto di Belinelli e la schiacciata di Sampson riportano le V-nere sotto.
Bologna si rifà sotto alla grande e si porta a -4 con Harvey.
Tripla di fondamentale importanza per Mayo che riallontana Bologna.
McDuffie in stato di grazia: canestro e fallo. Napoli torna a +7.
Ancora McDuffie ruba palla in difesa e va a schiacciare in attacco. PalaBarbuto in delirio.
Il terzo quarto va al Bologna ma il Napoli regge e resta a +10.

Leggi anche:  Napoli-Leicester: streaming e diretta Sky Sport o TV8? Dove vedere Europa League

Q4 – GeVi Napoli Basket – Virtus Segafredo Bologna: 24 – 31
Bologna prova subito a riaprire il match, ormai non c’è più molto tempo.
Tripla di Mayo e GeVi nuovamente a +8.
Schiacciata di Elgar e massimo vantaggio Napoli, +12.
La Virtus non ci crede più e la prima sconfitta stagionale sembra inevitabile.
Weems non molla ma la sua doppia vale un mesto -10 da Napoli.
Finale incandescente! La Virtus torna a -1 con Cordinier.
Risponde Elegar che segna i due tiri liberi e chiude la partita.

Starting Five
GeVi Napoli Basket: Velicka, Rich, Parks, Elegar, Lombardi.
Virtus Segafredo Bologna: Pajola, Belinelli, Weems, Harvey, Sampson.

Pre-Partita GeVi Napoli Basket – Virtus Segafredo Bologna
Al PalaBarbuto di Napoli va in scena la classica sfida testa-coda dove i padroni di casa ‘quasi’ ultimi della classe, ospitano i leader del campionato nonchè superfavoriti per la vittoria finale.
I partenopei guidati in panchina da coach Sacripanti vogliono cancellare subito la sconfitta subita a Brescia e smuovere la classifica. Al momento la GeVi Napoli Basket ha ottenuto una sola vittoria in campionato contro la Nutribullet Treviso alla terza giornata (col punteggio di 82-70). Per il giocatore del Napoli Josh Mayo, questa sarà l’ultima partita con la canotta della GeVi. Il cestista americano ha rescisso il contratto e settimana prossima tornerà negli Stati Uniti per motivi familiari.
Tutt’altro umore per la Virtus Segafredo Bologna. Le V-nere sono intenzionate a mantenere l’imbattibilità stagionale (sono già nove le vittorie tra Supercoppa Italiana, Campionato ed EuroCup – debutto vincente contro il Bursaspor mercoledì scorso). Il quintetto diretto da Coach Scariolo vuole subito rispondere alla vittoria dell’Olimpia Milano in trasferta al PalaDozza contro la Fortitudo Bologna di ieri sera (86-75 il risultato finale, con la Effe che ha messo in difficoltà la corazzata milanese fino all’ultimo quarto).
Pronostico tutto a favore degli ospiti ma la palla è rotonda e Napoli non mollerà facilmente.

  •   
  •  
  •  
  •