Alonso Ferrari: i retroscena dietro al possibile rinnovo

Pubblicato il autore: Simone Priscoglio Segui

Alonso Ferrari rinnovo

Roma – Settimana importante in casa Ferrari per delineare il futuro. Oltre a dei cambi a livello manageriale e meccanico, il team di Maranello vuole anche definire chi sarà nei prossimi anni il pilota di punta. Da qui è pronta un’offerta della Rossa per Fernando Alonso, sotto contratto già fino al 2016 e fino a qualche giorno fa lusingato di poter chiudere la propria carriera in Ferrari. Qualcosa è però cambiato in vista di un possibile rinnovo Alonso Ferrari?

Ferrari Alonso: la proposta del cavallino rampante

E’ in atto una rivoluzione in casa Ferrari. Dopo l’addio di Domenicali ci sarà anche quello del capo dei motori Marmorini, con anche il capo designer Tombazis e il numero uno del muretto Pat Fry in bilico. Insomma cambiamenti radicali a Maranello in vista di un progetto a lungo termine. Da qui la decisione di rinnovare ulteriormente il contratto di Fernando Alonso, considerato ancora uno dei migliori piloti in circolazione, fino al 2019 (aggiunta di un anno oltre il 2016 più opzione su altri 2). Lo spagnolo anche nell’ultimo Gp di Gran Bretagna ha del resto dimostrato le due doti alla guida della monoposto di Maranello. Alonso, questa settimana al lavoro al simulatore proprio in Italia, dovrà ora prendere una decisione. Le alternative per la Ferrari di certo non mancano con Lewis Hamilton, non proprio felice del rapporto privilegiato tra Rosberg e la Mercedes, prima scelta.

Leggi anche:  MotoGP, Rins recupera: in Germania ci sarà

Alonso Ferrari: i dubbi del pilota spagnolo

Qualche settimana  fa Fernando Alonso ha dichiarato il proprio amore per la Ferrari, pronto a chiudere la propria carriera sulla Rossa. Qualcosa nel feeling forse però si è un pò smorzato negli ultimi giorni, con lo stesso spagnolo apparso freddo al termine del Gp di Silverstone alla domanda su un possibile rinnovo. I motivi? Indubbiamente la voglia di vincere del pilota iberico, costretto negli ultimi tempi ad accontentarsi di piazzamenti anonimi nonostante i tanti sorpassi in gara per via di una macchina non al livello dei maggiori competitor. Un ulteriore motivo, strettamente collegato alla voglia di vincere, potrebbe essere un’offerta da parte di qualche altra scuderia. Secondo le ultime voci ad esempio Alonso starebbe pensando a un clamoroso ritorno in McLaren, dal prossimo anno equipaggiata con motore Honda. Proprio i giapponesi vorrebbero puntare sulle doti del pilota spagnolo per lanciare la sfida alle Mercedes. Di certo tra qualche giorno ne sapremo di più anche se è più probabile il rinnovo rispetto a una rottura tra Fernando Alonso e la Ferrari.

  •   
  •  
  •  
  •