MotoGP, Qualifiche Malesia: Pedrosa in pole davanti a Zarco e Dovizioso. Marquez solo settimo

Pubblicato il autore: Giulia Cattai Segui

Qualifiche Malesia. Dani Pedrosa strappa la pole position nel circuito di Sepang, ottenendo la terza pole stagionale. Chiudono la prima fila Johann Zarco e Andrea Dovizioso, tutti racchiusi in 0.024s. Valentino Rossi partirà dalla quarta casella, mentre Marc Marquez solo settimo.


È stata una qualifica emozionante quella di Sepang e davanti a tutti c’è Dani Pedrosa, ma questa non è una sorpresa. Il pilota spagnolo aveva mostrato già durante le prove libere di essere a suo agio sull’asciutto. Conquista la pole con un ottimo 1’58”212, ottenuto nell’ultimo tentativo.
Partirà secondo Johann Zarco, dimostrando che il lavoro che sta facendo sulla sua Yamaha Tech3 sta andando bene e lui si dimostra sempre più concreto e convincente.
Importante è la terza posizione di Andrea Dovizioso. Il pilota italiano può ritenersi pienamente soddisfatto, soprattutto perché già nel corso delle prove libere ha dimostrato di essere a suo agio su questo circuito e riesce a far fare alla sua Ducati quello che vuole. Queste sono le sue parole:

E’ molto più importante come abbiamo lavorato. Ho fatto il giro perfetto, mi sono detto bravo: con la Ducati in queste condizioni non ero mai andato così forte. Sono davvero soddisfatto.

A dividere Andrea Dovizioso da Marc Marquez (settimo) ci sono i tre piloti della seconda fila. Scatterà dalla quarta casella Valentino Rossi, che in questa parte finale della stagione sta dimostrando di essere competitivo. Dietro troviamo il suo compagno di squadra, Maverick Viñales. Il pilota spagnolo della Yamaha è ormai fuori dalla lotta per il mondiale, ma ha sicuramente voglia di dimostrare il suo valore e sarà interessante vedere la sua gara domani. Chiude la seconda fila Jorge Lorenzo, che toglie il sesto posto a Marquez nell’ultimo tentativo. Il pilota spagnolo della Ducati ha mostrato di avere un buon passo e domani potrebbe fare una bella gara.

Marc Marquez scatterà solo dal settimo posto. Questo turno di qualifiche inizia male per lui, dato che scivola. Fatica poi per il resto della sessione e riesce a ottenere la settima posizione. Ma non è un problema così grande: ha dimostrato durante le prove libere di avere un buon passo e, forte dei suoi 33 punti di vantaggio, potrà permettersi di gestire la gara.

La vera sorpresa di questa sessione è Alex Rins. Il pilota della Suzuki affronta il Q1 e riesce a passarlo. Conquista poi l’ottava posizione davanti al compagno di squadra Andrea Iannone. Dalla decima casella in griglia scatterà Cal Crutchlow, protagonista di una caduta in curva 7 che non gli ha permesso di completare quello che poteva essere un giro interessante.
A completare la classifica dei contendenti del Q2 troviamo Jack Miller e Pol Espargaro. Quest’ultimo protagonista di una caduta nel suo ultimo tentativo nel Q1.

Tra i piloti che non sono riusciti a passare il Q1 troviamo Danilo Petrucci, che scatterà dalla tredicesima casella, davanti al compagno di squadra Scott Redding (14°) e ad Álvaro Bautista (15°).
Bradley Smith non riesce ad eguagliare le prestazioni del compagno di squadra Pol Espargaro e ottiene la sedicesima posizione, mentre Loris Baz vede sfumato il suo tentativo di entrare nel Q2 a causa di una caduta. Sam Lowes – unico pilota dell’Aprilia a correre a causa dell’infortunio di Aleix Espargaro – partirà diciottesimo, davanti a Tito Rabat Hector Barbera.
Chiudono la griglia Karel Abraham (21°) e Michael van der Mark (22°), chiamato dalla Yamaha tech3 per sostituire l’infortunato Jonas Folger.

Questa è la composizione della griglia di partenza. La gara scatterà domani alle ore 8.00 (ora italiana) e sarà possibile seguirla in diretta su Sky e in differita su TV8 (ore 14.00).

  •   
  •  
  •  
  •