Formula 1, Toto Wollf: “La Mercedes ha una base solida”, Marko: “Red Bull da subito competitiva”

Pubblicato il autore: Aote Segui

In attesa dell’inizio della nuova stagione,prevista per il prossimo 25 Marzo con il Gran Premio d’Australia le squadre si preparano al debutto.
Sarà la Williams a svelare per prima la monoposto 2018, giovedì prossimo, poi sarà la volta delle altre; i tifosi italiani aspettano la nuova Rossa, che verrà presentata il 22 Febbraio, così come la Mercedes.

Le frecce d’argento, anche quest’anno partiranno con i favori del pronostico e, a sentire il  Team Principal, Toto Wollf, ci sono i presupposti perchè Hamilton e Bottas restino i piloti da battere,merito della programmazione degli anni scorsi che ha consentito alla casa tedesca di costruirsi una solida struttura: “Visto il continuo variare dei regolamenti la struttura di un team di Formula 1 non si può congelare. Bisogna adattarsi ai tempi e cercare le persone più adatte a ricoprire ogni ruolo. Dalla nostra abbiamo il vantaggio di avere una base molto solida grazie alla quale possiamo sopperire alla eventuale perdita di qualsiasi elemento“.

Leggi anche:  Formula 1, ecco il futuro di Sergio Perez

Fiducia anche in casa Red Bull; la scuderia austriaca in questi giorni è impegnata nei tradizionali tour promozionali,con Max Verstappen cimentatosi nella guida sulla neve; a rilasciare dichiarazioni ottimistiche è stato il grande capo Helmut Marko: “Siamo pronti per la nuova stagione. Sta andando tutto secondo i piani, un grande progresso rispetto alle scorse stagioni, visto che, soprattutto a inizio campionato, abbiamo sempre faticato. Questo mi fa sperare che saremo competitivi sin dal primo test”.

  •   
  •  
  •  
  •