MotoGP, come vederla in chiaro e in diretta senza Sky: le alternative sul satellite

Pubblicato il autore: Simone Gitto Segui

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Valentino Rossi e i colleghi della MotoGP, sono approdati in Europa. Finalmente inizia il campionato storico, le gare che da decenni fanno la storia del motomondiale. La prima tappa europea è a Jerez de la Frontera, in Spagna. Ciò significa che iniziano anche tempi duri e frenetici per tutti gli appassionati del motomondiale. Infatti dal 2014, ovvero da quando Sky ha preso l’esclusiva in Italia, la motogp è andata in onda sulla piattaforma a pagamento con poche gare in chiaro. su Tv8. Tempi ormai lontani quando su Italia uno, il motomondiale registrava costantemente cifre di diversi milioni di telespettatori.

Non bisogna però gettare la spugna, il satellite è una preziosa alternativa senza ricorre ad espedienti illeciti. Per chi possiede una parabola o si destreggia con il satellitare, Eurosport Deutschland è un vero e proprio punto di riferimento. Regia impeccabile ed altissima qualità video (alta definizione) sono le caratteristiche del suddetto canale. Per riceve il segnale, bisogna orientare la parabola verso il satellite Astra, coordinate 19.2° Est. Usualmente, le parabole sono orientate verso il satellite HotBird (13° Est). Una volta posizionata la parabola, bisogna impostare una serie di parametri. La frequenza da inserire è la 12226 MHz, la polarizzazione deve essere orizzontale, il symbol rate da selezionare deve essere di 27500, il Fec 3/4 ed infine la modulazione QPSK.

  •   
  •  
  •  
  •