MotoGP, Marquez ha perso negli ultimi anni tutti i “corpo a corpo” dell’ultimo giro

Pubblicato il autore: Simone Gitto Segui

Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

L’ultima gara della MotoGp svoltasi in Austria, sul circuito di Spielberg, ha visto il ritorno alla vittoria di Jorge Lorenzo dopo uno splendido duello con Marc Marquez. Un Jorge talmente aggressivo che in molti hanno stentato a riconoscerlo e che ricordava il suo stile di guida all’epoca della 250, quando guidava la Honda. Con la Ducati, Jorge ha tirato fuori il suo lato combattivo ed è diventato ufficialmente un osso duro dei “corpo a corpo” dell’ultimo giro. La stessa cosa, invece, non la si può dire per Marc Marquez. Il pilota della Honda HRC ha perso negli ultimi anni tutti i duelli per la vittoria finale negli ultimi giri. Nel 2015 contro Valentino Rossi ha clamorosamente dilapidato un enorme vantaggio in Argentina per poi farsi riprendere e subire la pressione psicologica del “Dottore”. Marquez commise infatti un errore che lo spedì nella ghiaia. Sempre nel 2015 e sempre contro Valentino Rossi perse in Olanda, nella celebre Assen, il “corpo a corpo” all’ultima curva dell’ultimo giro. Nel post gara lo spagnolo si dichiarò essere il “vincitore morale”.

VR46 or MM93? You can only pick 1!⤵️

VR46 or MM93? You can only pick 1!⤵️

Pubblicato da JDR Motorsports su Domenica 11 marzo 2018

Nel 2017 nella lotta mondiale contro Andrea Dovizioso ha perso sempre tutti i duelli con DesmoDovi. Il famoso “incrocio” del Forlivese è difatti diventato un marchio di fabbrica del Ducatista. In Austria ed in seguito anche a Sepang, Marquez ha perso il corpo a corpo con Dovizioso. Infine quest’anno anche contro Jorge Lorenzo ha perso il duello per la vittoria all’ultimo giro.

  •   
  •  
  •  
  •