F1, tensione in casa Ferrari. Vettel: ” E’ chiaro che lotto contro tre macchine”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Sebastian Vettel – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Dopo il difficile week-end di Monza, Sebastian Vettel commenta la gara appena passata e la lotta mondiale che lo vede protagonista contro il rivale Lewis Hamilton aggiungendo qualcosa contro il suo compagno di squadra.

Week-end difficile. Monza è ormai alle spalle e quello passato dalla Ferrari e da Sebastian Vettel non è stato uno dei Gran Premi migliori anzi tutto il contrario: partenza difficile per Vettel che si è visto chiuso dal compagno di squadra per andare a contatto con Lewis Hamilton episodio che gli ha rovinato la gara per il cambio dell’alettone con conseguente rimonta dall’ultimo fino al 4 posto finale grazie alla penalità subita da Max Verstappen. Nonostante tutto la Ferrari ha dimostrato di essere molto competitiva sempre con il tedesco arrivato ad eguagliare il miglior tempo di Hamilton con una macchina decisamente danneggiata sul fondo. Dopo il week-end italiano, però, si sono registrati qualche malumore all’interno del team di Maranello specialmente per una dichiarazione fatta da Vettel nei confronti del suo compagno di squadra.

Vettel contro Kimi? In un’intervista rilasciata all’emittente olandese Ziggo Sport, il tedesco della Ferrari ha fatto intendere che i rapporti tra lui e il suo compagno Kimi Raikkonen si sono leggermente incrinati nel corso delle ultime settimane: il tedesco vede il finlandese un possibile rivale piuttosto come un alleato date le sue ottime prestazioni che sono alla pari di quelle sue e delle due Mercedes: ” Per me è chiaro che combatto contro tre auto e non sono mai stato in una posizione diversa. In ogni caso va bene così, non mi aspetto nient’altro”. Queste dichiarazioni aprono a scenari clamorosi: il sedile di Kimi Raikkonen scotta e potrebbe non essere riconfermato per la prossima stagione ai danni di Charles Leclerc che, con l’Alfa Suaber, sta mettendo in mostra tutto il suo potenziale per arrivare a prendere il sedile sulla rossa di Maranello.

  •   
  •  
  •  
  •