Prova da attore per Charles Leclerc, al volante di una Ferrari per un cortometraggio.

Pubblicato il autore: Francesca Manes Segui

Charles Leclerc debutta come attore in un cortometraggio del regista francese Claude Lelouch. Le riprese del film “Le grand rendez-vous” sono in corso a Monte Carlo in queste ore. Il giovane pilota avrà un ruolo  adatto a lui: sarà alla guida di una Ferrari stradale e sfreccerà per le vie del principato. Dopo essere stato scelto come testimonial da Armani, Charles è pronto a esordire anche al cinema.

Charles Leclerc da pilota ad attore per un remake.

Nonostante la stagione non sia ancora iniziata e attorno al calendario aleggi molta incertezza, Charles Leclerc sta vivendo un periodo denso di appuntamenti. Dopo essere stato scelto da Armani come nuovo testimonial, il pilota Ferrari sta affrontando una nuova sfida. Siamo abituati a vederlo sfrecciare sulla sua monoposto Ferrari nei circuiti in giro per il mondo, poi ci siamo abituati a vederlo seduto nella sua postazione domestica alle prese con le gare virtuali, adesso lo vedremo nei panni di attore. Il giovane pilota Ferrari è tra i protagonisti del remake di “C’etait rendez-vous” del regista francese premio Oscar Claude Lelouch. Il film originale era stato girato nel 1976 e in otto minuti mostrava il regista nella sua auto infrangere il codice stradale e sfrecciare a 200 km/h lungo le vie di Parigi. Un cortometraggio che fece molto discutere e attorno al quale nacquero molte leggende. Tra le quali degna di nota è quella secondo cui alla guida dell’automobile ci fosse il pilota di F1, Jacky Ickx, notizia poi smentita dallo stesso regista molti anni dopo. Questa volta però alla guida di una Ferrari SF90 ibrida c’è Charles Leclerc.

Charles Leclerc alla guida di una SF90 ibrida per il cortometraggio.

Proprio oggi si sarebbe dovuto tenere il gran premio di Monaco, uno dei gp più attesi del calendario per la sua lunga storia e per la cornice glamour che lo rende unico e speciale. Dal 1954, anno della prima edizione, il gran premio si è sempre tenuto  regolarmente. Quest’anno, però, a causa dell’emergenza Covid-19, lo storico appuntamento è stato cancellato. Così, oggi, lungo le strade del principato non si vedono sfrecciare le monoposto e neanche la Safety Car, spesso protagonista di questo gran premio. Non c’è gente affacciata ai balconi o alle terrazze dei club e locali più esclusivi a godersi lo spettacolo. Un’atmosfera decisamente diversa rispetto agli anni scorsi. Per celebrare ugualmente questa giornata, si è deciso di concentrare proprio oggi tutte le riprese del cortometraggio. Il giovane Charles ricoprirà un ruolo a lui congeniale. Il pilota Ferrari guiderà una SF90 stradale per le strade anguste e spettacolari del principato. La Ferrari protagonista del corto è una sportiva stradale ispirata alla F1, ma che rappresenta una novità in quanto è la prima vettura ibrida plug-in di serie prodotta dalla casa automobilistica di Maranello. I tratti stradali scelti per  le riprese sono proprio alcuni di quelli che vengono utilizzati solitamente per il circuito di F1 e che Charles conosce benissimo.
Il pilota sta condividendo alcuni momenti delle riprese sui suoi profili social, in particolare su IG. Non ci resta che attendere la data di rilascio del corto.

  •   
  •  
  •  
  •