Formula 1, 8 record che potrebbero essere battuti nel 2020

Pubblicato il autore: Ciraci Dennis Segui


Formula 1. Il mondiale 2020 inizierà la prossima settima in Austria al Red Bull Ring. Otto record potrebbero essere battuti nell’arco della stagione, analizziamo quali.

1 – GARE VINTE: Lewis Hamilton è a sole sette lunghezze di distanza dal record di Michael Schumacher, a quota 91. Il britannico ha 84 vittorie all’attivo. Se si considera il fatto che dal 2014, inizio del dominio Mercedes in concomitanza con l’inizio dell’era turbo-ibrida in Formula 1 caratterizzata dall’introduzione delle power unit, ha una media di dieci successi l’anno, questo record è seriamente a rischio.
2 – MONDIALI COSTRUTTORI CONSECUTIVI: attualmente la Mercedes e la Ferrari sono in vetta a questa classifica a pari merito, entrambe con sei successi iridati consecutivi tra le file dei costruttori. La striscia della casa di Stoccarda è ancora aperta: dal 2014 ha vinto ininterrottamente ogni stagione. La Scuderia di Maranello ha trionfato per sei anni consecutivi dal 1999 al 2004. Dato il recente dominio del costruttore tedesco, non è utopistico pensare al settimo iride costruttori consecutivo per la Mercedes.
3 – IL CAMPIONE DEL MONDO PIU’ GIOVANE: questo record appartiene a Sebastian Vettel. Il tedesco si era laureato campione del mondo con la Red Bull nel 2010 all’età di 23 anni e 134 giorni. Charles Leclerc e Max Verstappen, dato che guidano rispettivamente la Ferrari e la Red Bull, avrebbe l’occasione di poter battere questo record. Sono entrambi classe 1997: Leclerc è nato il 16 ottobre, Verstappen il 30 settembre.
4 – GARE CONCLUSE A PUNTI: Michael Schumacher detiene il record del maggior numero di gare concluse a punti in Formula 1, 221. Sia Kimi Raikkonen che Lewis Hamilton sono a quota 212. Entrambi possono infrangere questo record. Il britannico ha più chance del finlandese, dato che guida la Mercedes mentre Raikkonen l’Alfa Romeo. Oltretutto, il sei volte campione del mondo ha all’attivo la più lunga striscia consecutiva di piazzamenti a punti, 33. L’ultima volte che Hamilton si è ritirato è stato al GP d’Austria 2018. Dal GP di Gran Bretagna 2018 al GP Abu Dhabi 2019 ha sempre fatto segnare punti. Se il campione del mondo in carica dovesse andare a punti al Red Bull Ring, batterebbe il suo stesso record. Ha fatto segnare punti iridati per 33 gare consecutive in Formula 1 dal GP Giappone 2016 al GP Francia 2018.
5 – MAGGIOR NUMERO DI GRAN PREMI: Rubens Barrichello è il pilota con più gran premi disputati all’attivo, 322. Se il calendario 2020 della Formula 1 dovesse essere allungato di almeno quattro gare oltre alle otto ufficializzate, Kimi Raikkonen batterebbe questo record. L’ex ferrarista è a quota 311.
6 – GRAND CHELEM: il Grand Chelem indica in Formula 1 un pilota che ottiene, nell’arco dello stesso weekend di gara, pole position, giro veloce, vittoria e ogni giro in testa alla corsa. Al momento questo record è detenuto da Jim Clark a quota otto, Lewis Hamilton è sole due lunghezze di distanza.
7 – PODI: Anche in questo caso il record è di Michael Schumacher. L’ex ferrarista ha concluso 155 gare su 308 a podio. Hamilton è a quota 151 su 250 GP disputati in Formula 1, quindi si tratta di un primato fortemente a rischio quello dell’ex pilota del Cavallino Rampante.
8 – GARE VINTE CON OGNI GIRO IN TESTA: Ayrton Senna ha vinto 19 gare delle 41 vittorie totali in carriera, guidando la corsa in vetta dal primo all’ultimo giro. Se Hamilton dovesse vincere cinque gran premi con ogni singolo giro in testa alla corsa, batterebbe il record del brasiliano ex McLaren.

  •   
  •  
  •  
  •