Formula uno, ecco le otto date ufficiali

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

La Formula uno sta scaldando i motori ed è pronta a tornare in pista dopo il lungo stop causato dal Coronavirus che ha rischiato di portare all’annullamento del mondiale. La Fia ha ufficializzato il calendario con le prime otto gare della stagione nel continente europeo nel 2020. Il GP che darà il via al mondiale sarà quello in Austria, il 5 luglio, per poi ripetersi la settimana successiva, ovvero il 12. Stesso discorso per il GP di Gran Bretagna che, mentre il 6 settembre andrà in scena il tanto atteso Gran Premio di Monza, con il GP d’Italia. La Fia nel suo comunicato ha inoltre annunciato che successivamente saranno ufficializzate altre date, in modo da poter arrivare ad avere un mondiale con 15-18 gare. I primi otto Gran Premi ufficiali sono:
– Spielberg (Austria) il 5 e 12 luglio;
– Budapest (Ungheria) il 19 luglio;
– Silverstone (Gran Bretagna) il 2 e 9 agosto;
– Barcellona (Spagna) il 16 agosto;
– Spa (Belgio) il 30 agosto
– Monza (Italia) il 6 settembre

Gare senza pubblico – Al momento i primi GP della Formula uno si svolgeranno a porte chiuse, con la speranza di riportare i tifosi in tribuna “quando sara’ possibile farlo in sicurezza” si legge in un comunicato della Formula 1. Per consentire la ripresa delle corse, la Fia e la F1 hanno anche messo in atto un piano che prevede la limitazione del numero di persone nel paddock e controlli sanitari alla partenza per il Paese ospitante e all’arrivo, da ripetere ogni due giorni. I team della Formula uno saranno infine isolati gli uni dagli altri all’interno dei circuiti e dal grande pubblico esterno, in occasione di voli internazionali, trasporti locali e hotel.

  •   
  •  
  •  
  •