Mugello annullato il Gran Premio di MotoGP

Pubblicato il autore: VERONICA RUSSOMANDO Segui

MotoGp, salta anche il Gp del Mugello. Era di pochi giorni fa l’annuncio di  Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports, che per la prima volta dal 1986 non si sarebbe corso il Gran Premio del Giappone. Si aggiunge ora la nota ufficiale che dichiara che non si svolgerà neanche la tappa del Mugello. Il motivo e’ sempre lo stesso, l’impossibilita’ di garantire la sicurezza a piloti, team, staff organizzativo e tecnico e ai tifosi, in merito alle norme di distanziamento e prudenza imposte a seguito della pandemia in atto.
Questa decisione dispiace particolarmente anche al n 1 di Dorna Sports in quanto definisce questa tappa Italiana come una delle più belle del Motomondiale.
Ricordiamo che il Gran Premio d’Italia, così chiamato dal 1991, si disputò abitualmente a Monza fino al 1973 per poi spostarsi sul circuito di Imola, Misano Adriatico, Monza e Mugello fino al 1994 quando il Circuito Toscano venne scelto come tappa definitiva. Purtroppo oggi e’ arrivata la comunicazione dell’annullamento della tappa che sappiamo essere stata comunicata solo oggi in quanto si e’ cercato con grande impegno di trovare delle soluzioni organizzative e logistiche che consentissero lo svolgimento della gara in totale sicurezza, ma non avendole trovate l’unica possibilità e’ stata quella di annullare la gara.

Leggi anche:  F1, ecco perchè l'Alpine potrà far bene nel 2021 ma soprattutto per il 2022
  •   
  •  
  •  
  •