MotoGp, GP Jerez 2020 Valentino Rossi: ‘Abbiamo bisogno di fare ancora qualcosa in più’

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui


Alle ore 14 di oggi, domenica 19 luglio, scatterà il semaforo che segnerà la partenza di questa stagione della MotoGP, che si annunci compatta (visto il numero di gare ravvicinate) e intensa. I piloti della MotoGP dovranno percorrere 25 giri del tracciato di Jerez de la Frontera. Le incognite in campo saranno la temperatura e la nuova gomma posteriore Michelin. Infatti, durante le qualifiche, di venerdì e di ieri, sono state registrate temperature del manto del tracciato ragguardevoli, fino a 57° C.

Le impressioni di Valentino Rossi dopo due giorni di qualifiche in attesa della gara

Il Dottore nove volte iridato ha concluso le sessioni di qualifica in sella alla sua Yamaha M1 con il tempo di 1’37.741 e ottenendo l’undicesimo posto sulla griglia di partenza. Quindi, Valentino ha terminato le qualifiche a circa un secondo da Fabio Quartararo, che si è aggiudicato la pole position (con il relativo record della pista). Il compagno di squadra di Rossi, Maverik Vinales partirà dalla seconda posizione in griglia. Valentino ha spiegato che le qualifiche di sabato hanno segnato “una grande differenza“. Infatti, durante la giornata di venerdì non si sentiva “bene con l’equilibrio della moto“, mentre nelle sessioni di ieri (sabato 18 luglio) il campione di Tavullia ha confermato di essere “riusciti a migliorare“. Rossi ha rassicurato che fino all’ultimo lui e il team lavoreranno per “fare un altro passo in avanti“.

Leggi anche:  Rai2 o Eurosport? Dove vedere Italia Nigeria basket: diretta tv e streaming Olimpiadi

MotoGP 2020, Gran Premio Jerez: tutti gli orari

Domenica 19 luglio

Warm Up

8.20 – 8.40 Moto3
8.50 – 9.10 Moto2
9.20 – 9.40 MotoGP

Le gare

10.05 MotoE (7 giri)
11.00 Moto3 (22 giri)
12.20 Moto2 (23 giri)
14.00 MotoGP (25 giri)

Su TV8

14.15 Moto3
15.25 Moto2
17.05 MotoGp

  •   
  •  
  •  
  •