Motogp 2020, GP Austria, Valentino Rossi: “Faremo del nostro meglio”

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

Tra poche ore i motori del Motomondiale 2020 faranno risuonare il loro rombo sul tracciato che sorge a pochi chilometri dall’aeroporto di Zeltweg per il Gran Premio di Austria. Il tracciato del Red Bull Ring ha una tipologia ‘stop and go’, ossia con frenate importanti e accelerazioni violente. In vista di scendere in pista per le prove libere Valentino Rossi è apparso ottimista e ben motivato. Il Dottore mettendo a confronto la gara della stagione 2019 ha affermato: “L’anno scorso partii dalla quarta fila e arrivai vicino al podio, faremo del nostro meglio”

MotoGp 2020, Gran Premio d’Austria: le riflessioni di Valentino Rossi

Valentino Rossi ha dichiarato di essere ottimista in vista del Gran Premio d’Austria. Nella prova precedente del Motomondiale ha ritrovato anche il set up della sua Yamaha M1 più congeniale a lui. I 4.326 chilometri dello Zeltweg piacciono al campionissimo di Tavullia. Pertanto, nella gara di domenica (16 agosto) il pesarese scenderà in pista con nel mirino un buon risultato per provare a salire le vette della classifica: “L’anno scorso in Austria è stata una bella gara, sono partito dalla quarta fila e sono arrivato quarto, non molto lontano da Fabio Quartararo, salito sul podio”. Valentino ha osservato, sempre in riferimento alla prestazione 2019: “Sono riuscito a finire davanti a Maverick e Rins, quindi non è stato così male. Ma ogni anno è una storia diversa“. Il nove volte campione del mondo ha concluso confermando che: “Sicuramente l’atmosfera in Austria sarà molto diversa dalle prime tre gare, perché sembra che lì sarà più fresco rispetto a Spagna e Brno. Questo potrebbe portare vantaggi e svantaggi, ma comunque per noi è molto importante essere competitivi anche lì. Faremo del nostro meglio”.

  •   
  •  
  •  
  •