F1, GP dell’Eifel: le dichiarazioni dei piloti al termine delle qualifiche

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Valtteri Bottas conquista la pole position del GP dell’Eifel davanti al compagno di squadra Hamilton. Terzo Verstappen, quarto Leclerc e undicesimo Vettel
FORMULA 1 ARAMCO GROSSER PREIS DER EIFEL 2020

Qualifying Results
1° Bottas (Mercedes) 1:25.269 (S)
2° Hamilton (Mercedes) + 0.256 (S)
3° Verstappen (Red Bull Racing Honda) + 0.293 (S)
4° Leclerc (Ferrari) + 0.766 (S)
5° Albon (Red Bull Racing Honda) + 0.778 (S)
6° Ricciardo (Renault) + 0.954 (S)
7° Ocon (Renault) + 0.973 (S)
8° Norris (McLaren Renault) + 1.189 (S)
9° Perez (Racing Point BWT Mercedes) + 1.435 (S)
10° Sainz (McLaren Renault) + 1.440 (S)
11° Vettel (Ferrari) 1:26.738 (S)
12° Gasly (AlphaTauri Honda) 1:26.776 (S)
13° Kvyat (AlphaTauri Honda) 1:26.848 (S)
14° Giovinazzi (Alfa Romeo Racing Ferrari) 1:26.936 (S)
15° Magnussen (Haas Ferrari) 1:27.125 (S)
16° Grosjean (Haas Ferrari) 1:27.552 (S)
17° Russell (Williams Mercedes) 1:27.564 (S)
18° Latifi (Williams Mercedes) 1:27.812 (S)
19° Raikkonen (Alfa Romeo Racing Ferrari) 1:27.817 (S)
20° Hulkenberg (Racing Point BWT Mercedes) 1:28.021 (S)
Le dichiarazioni dei piloti al termine delle qualifiche del GP dell’Eifel
Bottas: “Quando riesci a fare il giro perfetto alla fine è sempre bello. Nell’ultimo tentativo del Q3 ho azzeccato tutto. Ho fatto tutto quello che volevo fare. Il margine è piccolo ma comunque non era facile mettere le gomme in temperatura e io sono riuscito a capire come farlo oggi. Abbiamo parlato molto con i box anche a livello di posizione di uscita e sono quei dettagli che possono fare la differenza. Avevamo le gomme per fare il giro alla fine e il giro è stato molto domani. Obiettivo di domani è partire bene per vincere”
Hamilton: “Fare di più? Sì,sicuramente. Ha fatto due decimi meglio. Guarderò i dati per vedere dove migliorare. Pista è storica ed è fantastica. Bellissimo tornare qui. Sfida più difficile? Lo scopriremo stasera. Il graining con questo freddo provoca un comportamento diverso delle gomme. Vedremo se potremo fare una sosta o due. Poi c’è sempre la Safety Car e seguirla con questa temperatura potrebbe non essere semplice”
Verstappen: “Sono state qualifiche interessanti. Ci siamo persi tutta la giornata di ieri,oggi è stata particolarmente impegnativa. Nel complesso nel Q3 avevamo troppo sottosterzo e quando fa così freddo mangi la gomma,perché c’è tanto graning. Ma penso che ci stiamo avvicinando alla Mercedes e questo è molto positivo. Sono deluso per certi versi perché mi aspettavo di più,ma è andata così. Tutto sommato posso però essere contento. Battere le Mercedes? Lo spero,domani farà più freddo quindi sarà interessante il comportamento delle gomme. Vedremo,è una pista sulla quale è divertente guidare e non vedo l’ora che arrivi domani”
Leclerc :”Abbiamo portato una novità che non è così significativa, però ha dato degli evidenti riscontri positivi e questo significa che siamo sulla buona strada ed è molto positivo. A piccoli passi torneremo dove vogliamo essere. Evidentemente non disputare le PL1 e le PL2 è stato un vantaggio per noi e a livello di bilanciamento siamo partiti subito con il piede giusto”
Vettel:”La macchina non è male dal punto di vista aerodinamico, ultima volta che abbiamo avuto un carico simile era in Ungheria. Dovremmo andare più forte, peccato non aver capitalizzato. Gomme? Vedremo domani che strategia avere”
  •   
  •  
  •  
  •