Ferrari, Leclerc: “A Imola non c’è margine di errore”

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui


Charles
Leclerc in conferenza stampa ha analizzato il circuito di Imola  circuito che torna nel mondiale dopo 14 anni) e la possibilità di avere un calendario a 23 gare

“Adoro questo tracciato – ha confermato Leclerc – qui non c’è tanto margine di errore, il che rende il tutto più emozionante. Noi piloti adoriamo questo tipo di circuiti. Quest’anno il calendario, seppur di emergenza, mi piace davvero molto. Piste come il Mugello, Portimao, Imola sono davvero molto belle. Sono diversi dai tracciati a cui siamo abituati ora. Ma questo è bello. Mi dispiace ma non ne so abbastanza – ha ammesso il pilota monegasco ma  non posso parlare a riguardo. Calendario con 23 gare ? A me piace correre. Ogni volta non vedo l’ora che arrivi la prossima gara, ma ovviamente è molto più difficile per i meccanici. Per noi piloti è un po’ più semplice. Quindi dobbiamo trovare un giusto equilibrio

Leggi anche:  Formula 1, ecco il futuro di Sergio Perez

Mondiale piloti

 

1 Lewis Hamilton 256

 

2 Valtteri Bottas 179

 

3 Max Verstappen 162

 

4 Daniel Ricciardo 80

 

5 Charles Leclerc 75

 

6 Sergio Perez 74

 

7 Lando Norris 65

 

8 Alexander Albon 64

 

9 Pierre Gasly 63

 

10 Carlos Sainz 59

 

11 Lance Stroll 57

 

12 Esteban Ocon 40

 

13 Sebastian Vettel 18

 

14 Daniil Kvyat 14

 

15 Nico Hulkenberg 10

 

16 Antonio Giovinazzi 3

 

17 Kimi Raikkonen 2

 

18 Romain Grosjean 2

 

19 Kevin Magnussen 1

 

20 Nicholas Latifi 0

 

21 George Russell 0

 

Mondiale costruttori

 

1 Mercedes 435

 

2 Red Bull 226

 

3 Racing Point* 126

 

4 McLaren 124

 

5 Renault 120

 

6 Ferrari 93

 

7 AlphaTauri 77

 

8 Alfa Romeo 5

Leggi anche:  F1, Lewis Hamilton positivo al Covid-19: ecco cosa succede in vista del GP del Sakhir

 

9 Haas 3

 

10 Williams 0

 

* 15 punti di penalità

  •   
  •  
  •  
  •