Schumacher e quel patrimonio da 700 milioni che non gli serve a nulla

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

schumacher-rubate-cartelle-cliniche-598x300Non c’è più rispetto nemmeno davanti alle tragedie. Dopo le bufale che circolano in rete riguardanti lo stato di salute attuale di Michael Schumacher, vittima di un brutto incidente con gli sci a Meribel due anni fa e le cui condizioni purtroppo non migliorano (come dichiarato da Luca Cordero di Montezemolo), ora c’è chi si intromette persino negli affari dello sfortunato campione tedesco.
La rivista Bilanz infatti ha deciso di mettere in luce il patrimonio attuale di Michael Schumacher che si aggirerebbe intorno ai 700 milioni di euro.
Di questi, 140 000 euro vengono spesi settimanalmente per far fronte alle cure di riabilitazione. Si dice infatti che nella sua abitazione vi sia un team di circa 15 persone ad aiutare Schumi.
Dopo la tragedia dell’ incidente, sono stati molti gli sponsor che hanno lasciato il campione del mondo ma non Mercedes Benz e la DVAG (società finanziaria tedesca).
Secondo questa rivista Schumacher sarebbe al secondo posto mentre il primato spetta a Bernie Ecclestone con un patrimonio di 2.8 miliardi di euro.

Michael Schumacher ha sempre pensato al prossimo facendo molta beneficenza. Ricorderete l’ ingente somma di denaro mandata in aiuto delle popolazioni dello Sri Lanka colpite dallo tsunami e anche per il terremoto dell’ Aquila.
Questo dimostra il cuore d’ oro che ha sempre contraddistinto il campione e che ora che potrebbe godersi la vita con la propria famiglia, è condannato ad affrontare la gara più difficile di tutte: sopravvivere.

  •   
  •  
  •  
  •