Formula 1: Ricciardo sarà un pilota Renault per le prossime due stagioni

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
MELBOURNE, AUSTRALIA - MARCH 22: Daniel Ricciardo of Australia and Red Bull Racing in the Drivers Press Conference during previews ahead of the Australian Formula One Grand Prix at Albert Park on March 22, 2018 in Melbourne, Australia. (Photo by Clive Mason/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Nella giornata odierna in Formula 1 c’è stato un colpo di scena: la scuderia Red Bull ha ufficializzato che il pilota australiano Daniel Ricciardo non rinnoverà il contratto e lascerà il team austriaco con sede a Milton Keynes in Inghilterra, alla fine di questa stagione.

La sua nuova destinazione sarà la Renault, infatti poco dopo la scuderia francese ha comunicato che Ricciardo per i prossimi due anni sarà un loro pilota e affiancherà il collega tedesco Nico Hulkenberg che è stato confermato dopo una stagione fin qui molto buona. A lasciare spazio all’australiano sarà lo spagnolo Carlos Sainz Jr.  che orà dovrà sbigarsi a trovare un sedile per la prossima stagione.

Ricciardo, cresciuto sportivamente nel vivaio del Red Bull Junior Team, ha debuttato ufficialmente in Formula 1 nel 2011 con la scuderia Toro Rosso e nel 2014 è passato alla Red Bull, in questi cinque anni con il team austriaco, ha ottenuto fino ad ora 7 vittorie29 podi, 2 pole position e 904 punti complessivi nella classifica del campionato mondiale.

Queste le sue prime parole dopo il passaggio ufficiale alla Renault: “Probabilmente per me è stata una delle decisioni più difficili della carriera, ma ho pensato che era arrivato il momento di affrontare una nuova sfida – ha spiegato Ricciardo – Sono rimasto impressionato dalla crescita di Renault“.

  •   
  •  
  •  
  •