F1, test in Bahrain: Schumacher jr. secondo con la Ferrari

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio


Mich Schumacher
inizia a fare sognare i tifosi della rossa. Il figlio del sette volte campione del mondo Michael ha chiuso al secondo posto i test in Bahrain. Il pilota della Prema ha chiuso con 54 senza nessun nessun errore,il pilota ha chiuso con il tempo di 1’29″976 sotto gli occhi di mamma Corinna,il pilota tedesco è stato preceduto solamente dalla Red Bull di Verstappen,il pilota olandese ha chiuso con il tempo di 1’29″379. In terza posizione Lando Norris, in quarta posizione Grosjean (che aveva fatto segnare il miglior tempo della mattinata ), al quinto posto Alborn,in sesta posizione il cinque volte campione del mondo è vincitore del GP del Bahrain Lewis Hamilton, al settimo posto Ricciardo,in ottava posizione Stroll, in nona posizione Sainz,in decima posizione Giovinazzi,in undicesima posizione Fernando Alonso (il due volte campione del mondo ritorna a guidare una F1 dopo 5 mesi),in dodicesima posizione il terzo pilota Haas Fittipaldi, in tredicesima posizione Kubica,in quattordicesima posizione Kvyat e a chiudere la griglia dei tempi Russel

Leggi anche:  Ford entrerà in Formula 1 con Red Bull dal 2026: ecco i dettagli

La classifica dei tempi

Giorno 1

1° Verstappen (Red Bull Racing Honda) 1:29.379 (69 laps) – C3 Medie
2° Schumacher (Ferrari) + 0.597 (56 laps) – C5 Softest
3° Norris (McLaren Renault) + 1.421 (22 laps) – C3 Medie
4° Grosjean (Haas Ferrari) + 1.603 (42 laps) – C3 Medie
5° Albon (Scuderia Toro Rosso Honda) + 1.709 (71 laps) – C3 Medie
6° Hamilton (Mercedes) + 1.777 (77 laps) – C3 Medie
7° Ricciardo (Renault) + 2.205 (45 laps) – C4 Soft
8° Stroll (Racing Point BWT Mercedes) + 2.585 (32 laps) – C3 Medie
9° Sainz (McLaren Renault) + 2.679 (32 laps) – C2 Hard
10° Giovinazzi (Alfa Romeo Racing Ferrari) + 2.687 (53 laps) – C3 Medie
11° Fittipaldi (Haas Ferrari) + 3.329 (20 laps) – C3 Medie
12° Kubica (Williams Mercedes) + 3.910 (19 laps) – C3 Medie
13° Russell (Williams Mercedes) + 4.302 (27 laps) – C3 Medie

Leggi anche:  Formula 1, presentazione nuova Red Bull 2023 OGGI LIVE: dove vederla in tv e streaming

Mich Schumacher:”Mi sono divertito tanto”

”Mi sono divertito e sentito davvero come a casa, con persone che mi conoscono sin da piccolo. Incredibile la SF90, ha una potenza impressionante eppure è altrettanto facile da guidare: per questo mi sono divertito così tanto.

L’aspetto che mi ha impressionato maggiormente sono i freni. Mi pareva di poter frenare via via più tardi, avendo la certezza che la vettura avrebbe fatto comunque la curva.Ringrazio la Ferrari per la straordinaria opportunità che mi ha concesso”

Cambierà il format delle qualifiche in F1 a partire dal 2020

Dopo la mancata approvazione per la stagione 2019, la Formula 1 aggiungerà ancora una volta tra i suoi piani per cambiare il formato di qualificazione per la stagione 2020 aggiungendo un quarto turno di qualificazione.

Leggi anche:  Formula 1, presentazione nuova Red Bull 2023 OGGI LIVE: dove vederla in tv e streaming

La proposta di questo nuovo formato è stato uno degli argomenti discussi all’incontro di questa settimana a Londra ed è molto probabile che sarà approvato per il 2020, la maggior parte del circus è d’accordo

️ Nel nuovo format, quattro vetture sarebbero eliminate in ogni turno, il che lascerebbe otto auto nella lotta per la pole nel Q4

Questa è un’idea progettata per aumentare l’entusiasmo e lo spettacolo, poiché costringerebbe i migliori piloti a fare bene in tre sessioni invece di due per raggiungere l’ultimo round.

Un’altra regola che pu cambiare è che i piloti dovranno iniziare la gara con la gomma usata nel Q4, così potremmo vedere una lotta per la pole con le gomme più dure, per non “infastidire” la strategia di gara.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: