F1, Lewis Hamilton positivo al Covid-19: ecco cosa succede in vista del GP del Sakhir

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Lewis Hamilton
, campione del Mondo 2020, è risultato positivo al Covid-19. Ad annunciare la notizia è stata la scuderia tedesca Mercedes attraverso un comunicato. Il sette volte campione del mondo è in isolamento e non potrà partecipare al penultimo Gran Premio del mondiale 2020 di Formula 1, ovvero il secondo Gran Premio del Bahrain denominato il Gran Premio del Sakhir. Quindi dopo la vittoria del primo Gran Premio del Bahrain non ci sarà per la seconda gara. Questa assenza non peserà in merito di punti in classifica visto che il pilota inglese ha già conquistato il titolo mondiale e nelle prossime ore la scuderia tedesca annuncerà il pilota che sostituirà Hamilton.

La positività di Hamilton e il sostituto

Come comunicato da Mercedes, Lewis Hamilton sta bene e presenta solo lievi sintomi. Questa assenza potrebbe anche far concludere in anticipo la stagione del sette volte campione del mondo: se non riuscirà a recuperare in breve tempo potrebbe saltare anche il Gran Premio conclusivo della stagione: il Gran Premio di Abu Dhabi, che è in programma il 13 dicembre 2020. Al momento non si conosce il nome del sostituto, ma ci sono diverse ipotesi. La prima riguarda il pilota di riserva Mercedes, ovvero Stoffel Vandoorne, che però è impegnato a Valencia nei test di Formula E. La seconda ipotesi potrebbe essere la possibilità di vedere il pilota Williams George Russell in Mercedes e come terza ipotesi bisogna non escludere la possibile chiamata di Esteban Gutierrez, pilota sviluppatore del simulatore Mercedes.

  •   
  •  
  •  
  •