F1, sarà George Russel a prendere il posto di Hamilton nel GP di Sakhir

Pubblicato il autore: Simone Pietro SF98 Segui

Dopo il clamorosa notizia legata alla positività di Lewis Hamilton al Covid-19, Mercedes annuncia che il sostituto del 7 volte campione del mondo nel GP di Sakhir sarà George Russel, giovane pilota britannico impegnato da 2 stagioni in F1 con la Williams.

Russel è ufficialmente un pilota della Stella da anni, ma non è riuscito finora ad aggiudicarsi un sedile sulla vettura di Brackley, inaccessibile sia per la guida magistrale di Hamilton, sia per il buon contributo di Valtteri Bottas, veloce in alcune circostanze ma anche disposto a fare il secondo pilota quando richiesto, aspetti che da anni valgono al finlandese la riconferma del team capitanato da Toto Wolff.

Russell nel 2018 vinse il campionato F2 nonostante le tante problematiche e gli episodi sfortunati in stagione, prevalendo sul rivale Lando Norris, che ormai da 2 anni si sta mettendo in mostra con la McLaren; il 63 non ha avuto ancora una vera chance per salire su una monoposto di alto livello in F1, ed è riuscito comunque in più circostanze a mettersi in mostra con la Williams, portando frequentemente il team ultimo nella classifica Costruttori con 0 punti nel Q2.

Il cavallino inglese della Mercedes si è reso anche protagonisti di alcuni errori grossolani, come il testacoda in regime di Safety Car a Imola, ma certamente ha un potenziale enorme difficile da concretizzare con la macchina più lenta in griglia, ma ora finalmente può mettersi in gioco, guidando la vettura più veloce in pista e sfidando i piloti che occupano le posizioni di vertice in classifica Piloti. Non è chiaro ovviamente se Russel gareggerà anche ad Abu Dhabi nella tappa conclusiva della stagione 2020: su questo Mercedes non ha ancora rivelato nulla, ma ovviamente dipenderà dalle tempo che Lewis Hamilton impiegherà per guarire dal Coronavirus.

E la Williams invece? Il sedile lasciato da Russel verrà affidato a Jack Aitken, altro pilota britannico che al momento gareggia in F2 con il team Campos; anche per lui si sono aperte le porte di un’occasione ghiottissima.

 

  •   
  •  
  •  
  •