F1, qualifiche gp Imola: pole di Hamilton, quarto Leclerc. Deludono Bottas e Sainz

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini

gp Imola
Le qualifiche del gp di Imola hanno visto Hamilton aggiudicarsi la pole position. Affianco a lui scatterà Perez, che lancia un segnale arrivando prima del compagno di squadra Verstappen, favorito a partire davanti a tutti. Peccato per Norris, autore di un super giro che gli sarebbe valso la terza posizione, salvo poi essere vedersi annullare il tempo del giro per aver superato i limiti di pista in curva 9. Delude l’altro pilota Mercedes Bottas. Domani partirà solo ottavo, molto lontano dai suoi rivali per il titolo mondiale. Soprattutto in un circuito come Imola, dove è difficile superare in gara.

Q2 gp Imola: Male Sainz e Vettel, super Williams

In Q2 c’è stata l’eliminazione di Sainz, undicesimo a soli 61 millesimi dalla Q3. Il suo tempo è più lento di soli 0.483 secondi da quello di Perez primo, a manifestare l’equilibrio in pista. Lo spagnolo paga un errore in frenata che lui stesso ammette: “Non ho fatto un bel giro durante la sessione, non ho messo bene tutte le curve e ho fatto un errore in frenata. So dov’è l’errore e posso migliorare. Mi è mancata un po’ di confidenza della pista”. Male anche Vettel, solo 13esimo. Super Williams invece, con il “solito” Russell che partirà dodicesimo e un sorprendente Latifi qualificatosi in quattordicesima posizione.

Q3: Delusione Alfa Romeo, Mazepin scorretto

Il primo turno di qualifiche del gp di Imola è iniziato con l’incidente del rookie giapponese dell’Alpha Tauri Tsunoda, che partirà in fondo alla griglia. Si prospetta una notte di lavoro per i meccanici di Faenza. Male le Alfa Romeo, con entrambi i piloti fuori fin da subito. C’è da “sgridare” il rookie Haas Mazepin, protagonista di un comportamento scorretto nei confronti dell’italiano Giovinazzi. Mentre Antonio era lanciato per il giro veloce, che lo poteva portare in Q2, Mazepin, che si trovava dietro di lui, gli ha preso la scia e lo ha superato rovinando il giro di Giovinazzi.

  •   
  •  
  •  
  •