Ferrari, le parole di Sainz dopo la qualifica

Pubblicato il autore: Francesca Manes Segui


Il circuito Paul Ricard in Francia è ricco di curvoni veloci e non sembrava sulla carta una pista congeniale alle Ferrari. Eppure, nonostante i primi siano lontani, in qualifica Carlos Sainz si è classificato in una buona quinta posizione con 1:30.840. Il pilota spagnolo ha dimostrato di avere un buon feeling con la vettura ed è riuscito a ottenere il massimo risultato possibile. In FP3 stamattina ha fatto registrare il terzo tempo a dimostrazione delle buone sensazioni di guida di oggi. Il suo compagno di squadra, Charles Leclerc, un po’ più in difficoltà, partirà invece in settima posizione. Le avversarie in classifica costruttori restano le McLaren, ma le Ferrari dovranno guardarsi anche dalla Alpha Tauri di Pierre Gasly che ha dimostrato una grande competitività.

 

Ferrari, Sainz: “Il nostro passo gara non è male”

Sainz ha commentato la qualifica ai microfoni di Sky Sport F1 Hd. Ecco le sue parole:

Stiamo lavorando sulle nostre prestazioni in curva, ma i miglioramenti non avvengono così da una gara all’altra. Ogni gp che corriamo proviamo alcune cose sperando di andare nella direzione giusta. Delle volte sbaglieremo e andremo indietro, delle altre andremo avanti, ma vediamo domani che cosa accadrà. Il nostro passo gara non era male, era abbastanza buono, certo sempre lontano dai primi, ma non era un “problema”
La gara di domani? Penso che l’Alpha Tauri stia andando molto forte in gara, sanno gestire le gomme come la Red Bull. Sappiamo che è quasi una “Red Bull B”, quindi sappiamo che hanno qualcosa in più sulla gestione delle pressioni delle gomme e fanno meglio di noi probabilmente. Sarà difficile tenerli dietro domani. Penso che i primi sono lontani da noi, ma se dovesse accadere qualcosa lì davanti io ci proverò come sempre, ma penso che la gara sarà con Pierre (Gasly), con Charles (Leclerc) e con le McLaren.

  •   
  •  
  •  
  •