F1 Gp Silverstone, Verstappen furioso: “Festeggia mentre sono in ospedale”

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini

f1 gp silverstone verstappen

Parole al veleno di Max Verstappen nei confronti di Lewis Hamilton dopo il gp di Silverstone di F1. L’olandese si è dovuto ritirare dopo poche curve dal via della gara per un contatto proprio con il pilota britannico. In una delle curve più veloci di tutto il calendario, si percorre a oltre 300 km/h, Hamilton vede uno spiraglio impossibile tentando il sorpasso sul rivale. I due si toccano e Max viene lanciato, a una velocità pazzesca e con una forza gravitazionale di 51 G, verso le barriere. L’impatto è violentissimo e la preoccupazione è tanta. Verstappen, visibilmente scosso, viene portato in ospedale e intanto la gara continua. La vince Hamilton, ma la reazione dell’olandese non tarda ad arrivare: “Felice di stare bene. Molto deluso di essere stato portato via in questo modo. La penalità inflitta non ci aiuta e non rende giustizia alla mossa pericolosa che Lewis ha fatto in pista. Guardare i festeggiamenti mentre si è ancora in ospedale è un comportamento irrispettoso e antisportivo ma andiamo avanti”. 

Verstappen-Hamilton, rivalità di fuoco in F1: al gp di Silverstone si è raggiunto il limite

È dalla prima gara stagionale in Bahrain che i due sono ruota a ruota. Prima sempre cercando di rimanere nel rispetto delle regole, ma gp dopo gp la tensione tra i due è arrivata alle stelle. Il campione britannico, messo alle corde in Austria dal ragazzino olandese, non avrebbe mai accettato di perdere a Silverstone, a casa sua. Dopo aver preso la pole, la sprint race aveva ribaltato le carte con Verstappen in testa per la gara di domenica. Il primo giro era fondamentale per Lewis per non compromettere la gara. L’obiettivo era rimettersi davanti e comandare il gruppo, altrimenti c’era il rischio di fuga da parte di Max. Vedere dopo anni una rivalità del genere è bello, ma la sicurezza in uno sport come questo è, e deve rimanere, la priorità assoluta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Formula 1, dove vedere Gp Giappone in tv e in streaming gratis: orari TV8 e Sky Sport