Briatore, il futuro della F1 è a stelle e strisce: “Gli USA sono un traino straordinario”

Pubblicato il autore: Enzo Palo

briatore

Flavio Briatore da il suo benvenuto al nuovo team principal della Rossa: “Nella Ferrari adesso c’è Vasseur che è un amico, e speriamo che faccia bene”. L’imprenditore esperto di Formula 1 (vanta sotto la sua direzione ben due titoli mondiali vinti con la Renault nel 2005 e nel 2006), accoglie con parziale ottimismo  l’arrivo del francese nel Cavallino Rampante.

Secondo Briatore i piloti sono perfetti volti copertina per lanciare il brand F1

Nonostante un campionato 2022 sottotono per quanto riguarda la lotta al titolo (stagione dominata dalla Red Bull e da Max Verstappen), la Formula 1 a livello di affluenza di pubblico ha registrato numeri record. Secondo Flavio Briatore l’aumento degli introiti è garantito dal traino statunitense. L’imprenditore ha dichiarato all’agenzia di stampa ANSA che la F1 negli USA gode di un seguito notevole. Il mercato a stelle e strisce sta diventando fondamentale per il circus e le vetture sembrano essere molto apprezzate oltreoceano. Non a caso i GP americani portano una cornice di pubblico di 5/600mila persone.
Per Flavio Briatore il merito è soprattutto dei piloti. Campioni come Max Verstappen e Lewis Hamilton comunicano con i media in modo diverso e diventano dei volti copertina perfetti per lanciare il brand della Formula 1 negli USA.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: