Pagelle Motogp Valencia: Lorenzo fa il vuoto, super Iannone

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Pagelle Motogp Valencia: i voti dei protagonisti dell’ultimo Gran Premio del Motomondiale 2016

pagelle motogp valenciaSi è concluso oggi il Motomondiale 2016. Nell’ultima gara, sul circuito di Valencia, ha trionfato Jorge Lorenzo, al passo d’addio con la Yamaha. Lo spagnolo è andato in fuga dal primo giro ed ha gestito la gara senza nessun patema, o quasi. Marc Marquez, infatti, è stato autore di una bellissima rimonta, chiudendo ad 1.185 dall’amico e connazionale. Il migliore della gara, però, è stato Andrea Iannone: il pilota di Vasto ha guidato per l’ultima volta la Ducati in maniera esemplare, costringendo Valentino Rossi ad accontentarsi della quarta posizione. Dietro al numero 46 si è posizionato Maverick Vinales, suo futuro compagno di squadra in Yamaha. Sottotono la prestazione di Andrea Dovizioso, male Dani Pedrosa, caduto al sesto giro. Vediamo ora le pagelle Motogp Valencia dei principali protagonisti del Motomondiale 2016.

Pagelle Motogp Valencia: i voti di SuperNews

Jorge Lorenzo 8: Il maiorchino saluta la Yamaha, dopo nove stagioni, con una vittoria super. Un successo voluto, come ammesso dallo stesso Lorenzo al termine della gara, un vero e proprio regalo d’addio. In fuga dal primo all’ultimo giro, come ci aveva abituato spesso nelle passate stagioni. L’anno prossimo si vestirà di rosso: alla Ducati lo aspettano a braccia aperte.
Marc Marquez 7,5: Parte così così e trova tantissime difficoltà nel superare Rossi. Poi trova il feeling giusto con la moto e prova la rimonta, superando anche l’ottimo Iannone, ai danni di Lorenzo, che però ha ormai troppo vantaggio. Il Campione del Mondo onora il Motomondiale fino all’ultima curva, conquistando altri sette punti di vantaggio su Rossi, secondo in classifica generale.
Andrea Iannone 8,5: Vince Lorenzo ma i titoli sono tutti per lui. Il pilota abruzzese si congeda dalla Ducati (l’anno prossimo approderà in Suzuki) con una gara monstre. Il terzo posto gli va strettissimo: martella dal primo al trentesimo giro, regalandoci dei duelli bellissimi con Valentino Rossi, costretto ad arrendersi al penultimo giro. Dimostra di aver recuperato quasi totalmente dall’infortunio che lo ha costretto ai box per buona parte della stagione. E’ un peccato non poterlo rivedere l’anno prossimo in Ducati.
Valentino Rossi 7: Cerca il podio fino al penultimo giro ma il connazionale Iannone ne ha di più. Chiude in maniera più che dignitosa un Mondiale che lo ha visto classificarsi di nuovo in seconda posizione, dopo i fattacci della passata stagione. L’anno prossimo, però, Il Dottore sarà più agguerrito che mai.

Maverick Vinales 6,5: Parte fortissimo e chiude ogni porta al suo futuro compagno di squadra Rossi. Perde energie alla distanza e chiude in quinta posizione. Il suo è stato un Motomondiale strepitoso: quarta posizione in classifica generale, 202 punti ed una vittoria con la Suzuki non si fanno mica tutti i giorni. Ora è pronto per il definitivo salto di qualità. Alla Yamaha si stanno già sfregando le mani.
Andrea Dovizioso 5,5: Non riesce ad incidere, non trova il ritmo e deve accontentarsi della settima piazza. Un passo indietro dopo la bellissima vittoria nel penultimo gran premio stagionale in Malesia. Nel complesso, comunque, il suo Mondiale è stato molto buono (171 punti e quinta posizione in classifica generale).
Dani Pedrosa S.V: Cade dopo pochissimi giri. Arrivederci al 2017, sperando in un pizzico di fortuna in più.

  •   
  •  
  •  
  •