MotoGp, Valentino Rossi: “Misano è una pista bella e difficile, a me piace”

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

Valentino Rossi ha chiuso le FP2 della sessione di prove sul tracciato di Misano in sedicesima posizione. Il turno del venerdì del GP di San Marino e Riviera di Rimini è stato caratterizzato dalla pioggia, e il nove volte iridato attende per la giornata di domani sviluppi positivi dal meteo. “Oggi le condizioni erano complicate. Ma abbiamo provato la pista in tutte le condizioni – ha dichiarato il Dottore -. Abbiamo avuto poco tempo per lavorare sull’asciutto. Sul bagnato è stato fatto un lavoro più normale: non sono andato male, non avevo troppo grip al posteriore. Nei curvoni veloci non era male”. “Questa pista è sempre bella, a me piace – ha confermato -. È difficilissima, faticosa mentalmente e psicologicamente, perché è stretta, tosta. È bello, con la gente cambia l’effetto e il senso di tutto”

Leggi anche:  Valentino Rossi in Ferrari! L'indiscrezione che fa sognare i tifosi

Valentino Rossi: “Magari correrò nell’endurance con le macchine gt”

Valentino Rossi al termine della sessione di prove ha parlato anche del suo futuro: “Mi dispiace di smettere con la MotoGP, certo, avrei voluto continuare ma non sono abbastanza competitivo. È questo ciò che mi spiace di più. Ma è la scelta giusta, ne sono sicuro. Restano Misano, due volte, Austin, il Portogallo, tutte piste che amo. E c’è Valencia, sarà anche l’ultima gara, quindi sarà comunque bello”. Il pesarese ha confermato un ventaglio di offerte: “Ne ho ricevute tante, interessanti, dovrò scegliere il campionato dove correre, magari in quello endurance con le macchine gt, ci stiamo pensando”. In conclusione il Dottore ha rivolta la sua attenzione alla sfera più intima: “Ho sempre voluto essere padre, l’abbiamo voluta e siamo molto contenti. Poi io sono curioso di questa nuova situazione”.

  •   
  •  
  •  
  •