Campionato Pallanuoto, finalmente si comincia. Pro Recco e Padova a caccia del bis

Pubblicato il autore: Francesco Sbordone Segui

campionato pallanuoto
Nel fine settimana riparte il campionato pallanuoto di Serie A1 sia maschile che femminile. Esattamente Sabato 15 ottobre inizia il 98° torneo maschile composto da 14 squadre e il 33° torneo femminile composto da 10 squadre. Final Six a maggio 2017. La nuova stagione è stata presentata al Foro Italico di Roma, dal presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, il vice presidente Francesco Postiglione e i commissari tecnici del Settebello e Setterosa, rispettivamente bronzo e argento olimpico a Rio 2016, Sandro Campagna e Fabio Conti. Il Presidente Postiglione da inizio al nuovo campionato pallanuoto con lo stimolo e la voglia ereditata dall’ultima Olimpiade: “Oggi inizia una nuova stagione ed e’ giusto ritenere conclusi i festeggiamenti per le medaglie olimpiche, dalle quali sapremo trarre nuovi stimoli per affrontare nuove sfide. I risultati di Rio premiano anche il lavoro di eccellenza svolto dalle nostre societa’ e da tutti noi nell’ultimo quadriennio; ma questo e’ un nuovo punto di partenza. Il prossimo si preannuncia un quadriennio lungo ed occorre pensare alla base, che resta la principale protagonista dell’intero movimento. E’ bene tuffarci nel campionato, nella coppa Italia e nell’attivita’ quotidiana. Nella scorsa stagione abbiamo superato le 20000 partite con oltre 1000 societa’ impegnate. Ora il nostro compito e’ quello di continuare ad essere protagonisti nel nostro settore e, grazie alla sinergia e all’impegno delle societa’, sia pure tra mille difficolta’, sono certo che ci riusciremo”

CAMPIONATO PALLANUOTO MASCHILE

 

In campo maschile, la favorita non può che essere la Pro Recco. L’invincibile armata recchelina è reduce da 11 Scudetti consecutivi, con Terza Stella guadagnata proprio in occasione del trionfo nel Campionato 2015-2016, 10 Coppe nazionali sempre di fila e 5 Champions negli ultimi dieci anni. La squadra del tecnico serbo Vladimir Vujasinović si è ulteriormente rinforzata diventando un vero e proprio Dream Team. La prima vera antagonista della Pro Recco resta ancora una volta l’AN Brescia di coach Alessandro Bovo, ormai abituata ad essere l’eterna seconda. La squadra lombarda deve puntare tutto sui confermatissimi Del Lungo, Nora, fratelli Presciutti, Ubović e Ranđelović e sulla classe dei nuovi arrivati Petar Muslim (Croazia) e Vjekoslav Pasković (Macedonia), con la speranza che i campioni della Pro Recco siano appagati dai tanti successi.

 

CAMPIONATO PALLANUOTO FEMMINILE

In campo femminile lo scorso anno lo Scudetto è andato alla Plebiscito Padova dopo una stagione letteralmente dominata, con l’unica pecca della sconfitta nella Final Six di Coppa Italia. Ai nastri di partenza della nuova stagione, le campionesse in carica restano le favorite sia per il campionato che per la Coppa Italia. Padova inizierà la stagione con la difficile trasferta di Pescara dove affronterà il Pescara N e PN. Il campionato pallanuoto femminile, purtroppo, ha molto meno seguito rispetto a quello maschile ma lo spettacolo non è da meno. La pallanuoto femminile in Italia è conosciuta grazie al “SetteRosa”, ovvero la Nazionale Italiana che nelle ultime Olimpiadi di Rio è riuscita a vincere la medaglia d’argento.

Grazie alle gesta delle Nazionali, la pallanuoto è uno sport in via d’espansione e ne è a conoscenza anche il Presidente Barelli: “Un progetto che volevamo realizzare da tempo – spiega Barelli – e che si pone come obiettivo finale la copertura totale delle partite dei campionati. Un percorso che ci vede al passo con i tempi e che va ad aggiugersi al servizio televisivo di Raisport, che rimane il nostro partner tradizionale”.

  •   
  •  
  •  
  •