Risultati 17.a giornata volley femminile serie A1, grandissime sorprese

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Grandissime sorprese in questa 17.a giornata di campionato volley femminile serie A1, eccezion fatta per Scandicci inciampano le prime della classe, davvero difficile era alla vigilia immaginare i risultati che sono arrivati in questo turno di campionato.
A beneficiarne e’ certamente lo spettacolo e l’interesse del pubblico, si sa quanto poco avvincente possa essere un campionato e in generale uno sport nel quale i risultati appaiono scontati e facilmente pronosticabili.
Vediamo allora nel dettaglio queste sorprese partendo dallo stop della corazzata Conegliano che si deve fermare di fronte all’impresa di Monza che si impone per 3 set a 1 alla Candy Arena di fronte ai propri tifosi.
Partono fortissimo le brianzole che si portano sul 2-0, parziali pesanti 25-18 e 25-19, ha provato l’Imoco a rialzare la testa vincendo il terzo 25-21  ma nel quarto la voglia di portare a casa questo importantissimo risultato evidentemente e’ stato troppo forte, quarto parziale si e’ concluso 25-22 per Monza che conferma di essere la vera sorpresa di quest’anno, bravissime davvero le ragazze di coach Luciano Pedulla’ . In casa Imoco di certo gli infortuni non stanno dando una mano, vedremo gia’ dalle prossime partite se si e’ trattato di un piccolo incidente di percorso.
Chi non approfitta a pieno del passo falso delle pantere e’ stata Novara che e’ uscita sconfitta al tie-break dalla trasferta di Bergamo contro la Foppapedretti. Raccolto un punto che riavvicina in classifica le ragazze di Barbolini a Conegliano, comunque e’ da registrare una sconfitta incassata. Bergamo sta da qualche partita davvero facendo benissimo e lo dimostra questo prestigioso successo, partita combattuta, Bergamo avanti il primo set 25-23, pareggia il conto Novara che vince 25-19, ancora avanti la Foppapedretti in un combattutissimo terzo set conclusosi 28-26, porta Novara il match al tie-break vincendo 25-22 il quarto parziale, al quinto set zampata finale di Bergamo che si impone 15-11.
Negli anticipi da registrare una brutta Busto Arsizio che si stoppa e perde il derby lombardo contro una Legnano che dal canto suo ha fatto un’ottima partita, e’ arrivato un 3-1 per le padrone di casa che fa ben sperare per la lotta salvezza. Spinge forte Legnano che vince i primi due set 25-22 e 25-19, reazione di Busto Arsizio che con l’ingresso di Vittoria Piani fa un po’ meglio e si impone nel terzo parziale 25-21, non perde la testa Legnano che cercava questi tre punti e con il 25-21 del quarto set regala una gioia ai propri tifosi.
Nell’altro anticipo di questa 17.a giornata volley femminile serie A1 importantissimo successo della Pomì Casalmaggiore che si impone per 3-1 contro Il Bisonte Firenze. Cercavano questa vittoria le ragazze di Cristiano Lucchi nella corsa di avvicinamento ai play-off e soprattutto per raggiungere una continuità di risultati che nell’ultimo periodo era mancata, i parziali 25-22, 26-24, 16-25 e 25-17.
Bel 3-0 per Modena che al PalaPanini raccoglie tre punti importanti contro Filottrano che con questa sconfitta complica la corsa verso la salvezza. Hanno provato le marchigiane a tener testa alle ragazze di Fenoglio, alla fine le padrone di casa hanno vinto 25-21, 25-23 e 25-22.
Vittoria per 3-0 per Scandicci che di fronte ai propri tifosi conferma l’ottimo momento di forma, Pesaro sconfitta in maniera a dir poco perentoria, 25-20, 25-13, 25-13. Le toscane approfittano del passo falso di Conegliano e Novara per avvicinarsi ulteriormente ai piani altissimi della classifica.
Vediamo la classifica completa al termine di questa 17.a giornata volley serie A1 femminile:
Conegliano 44, Novara 40, Scandicci 39, Busto Arsizio 32, Monza 28, Modena 27, Pesaro 25, Firenze 17, Casalmaggiore 17, Bergamo 15, Legnano 14, Filottrano 8. 

  •   
  •  
  •  
  •