Vittoria in Cev Cup per le ragazze di Lucchi: “Abbiamo fatto una buona gara”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Cev Cup
Vittoria in Cev Cup per le ragazze di Cristiano Lucchi che in Europa riescono a mostrare tutto il loro valore a differenza di quanto non accada in campionato, dove le sconfitte hanno creato una classifica a dir poco imbarazzante. 3-0 a Bekescsaba in Ungheria negli Ottavi di Finale di Cev Cup con parziali di 20-25, 14-25, 15-25.

 

Soddisfatto il coach Lucchi che spiega ai microfoni di Il Corriere dello Sport, come le ragazze in coppa riescano a dare il massimo:

“Abbiamo fatto una buona gara sia dal punto di vista tecnico che di intensità di squadra. Tutti i cambi che sono stati fatti sono stati tutti ottimi ingressi; sono convinto che il doppio cambio di Rondon e Zago ha dato davvero qualcosa in più per portare a casa la partita. Complimenti davvero a tutta la squadra, anche a noi questa vittoria serve per riprendere in mano quello che deve essere il cammino da qui a fine stagione. Sappiamo che veniamo da un periodo difficile, non arrivano i risultati in campionato. Non è facile trovarsi ed andare in palestra e lavorare ma dobbiamo continuare a farlo e ad avere energie e la testa alta per portare a casa questa stagione il meglio possibile. Questa sera abbiamo messo un bel tassello, dobbiamo continuare ad avere fiducia, e dobbiamo dimostrarlo anche in campionato”.

Deluso il coach delle avversaria Alberto Salomoni: Abbiamo giocato davvero un bel primo set ad armi pari, sono stati tre gli errori decisivi che ci hanno condizionato. A Partire dal secondo set abbiamo avuto tantissime difficoltà con la battuta tattica, flot corta, ho provato a girare la rotazione ma abbiamo continuato a soffrire. Quando verremo a Cremona proveremo a cambiare qualcosa. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano - Coach Piazza: " rientro a casa, adesso uniamo le forze "