Finali Coppa Italia A1 donne: Santarelli si sente l’intruso del gruppo

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui


Tra i 4 che hanno raggiunto le finali Coppa Italia A1 donne Santarelli, coach dell’Imoco, è il più giovane, 36 anni, e per questo si sente un po’ la pecora nera del gruppo, nel senso che è probabilmente il meno esperto e forse quello che stona, ma sicuramente non il più debole, anzi, punta deciso alla vittoria del trofeo.

A Bologna infatti sono in scena le finali e domani si saprà quale formazione porterà a casa il trofeo che per Santarelli rappresenterebbe la prima vittoria nella grande pallavolo: “Quando sono entrato per la prima volta in quell’impianto che ospita le nostre partite – spiega Santarelli a gazzetta.it –  mi è venuta la pelle d’oca. Da ragazzo collezionavo le foto del Sysley di Bernardi e ora quando alzo la testa vedo tutti gli stendardi dei loro trofei”.

Simpatico il fatto che Perugia sia allenata da un coach di Treviso e un allenatore di Gubbio alleni invece l’Imoco:“Nella mia ultima stagione da giocatore a Vicenza (come libero), incontrai Bernardi a fine carriera. Gli ho dato la mano e ho fatto fatica poi a lavarmela. Per me è un mito. Ho anche avuto il piacere di allenare Zaytsev . Quando giocavo in C e mi allenava suo papà Vjaceslav, io seguivo da tecnico l’under 14 dove giocava un giovane ma già bravo Ivan Zaytsev”.

Sulla Coppa Italia è bello il paragono con gli altri coach, che erano già dei vincenti quando lui andava ancora a scuola: Mamma mia che impressione che fa. Se guardo il palmares degli altri tre allenatori mi vengono i brividi. Mi sento un po’ un intruso, la pecora nera del gruppo. Ma ho la fortuna di allenare una fuoriserie, una F.1. Quest’estate ho pensato molto a questa cosa. Poi quando è iniziata la stagione mi sono fatto sommergere dagli impegni, dalla preparazione delle gare e dalle partite per non pensarci troppo. Di certo sono alla prima stagione e quindi non voglio sbagliare nulla”.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, ecco i recuperi che si giocheranno in questo week end