Revivre Milano-Azimut Modena 3-2

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui

Grande pallavolo quella andata in scena al Pala Yamamay tra la Revivre Milano e la Azimut Modena che pur prive entrambe dei rispettivi opposti non si sono risparmiate sia per intensità di gioco sia per vere e proprie giocolerie che hanno entusiasmato i tifosi presenti sugli spalti.
Parte bene Milano con al servizio Klinkenberg (4-1) ma immediatamente risponde  Modena che con Ngapeth e Mazzone (5-6) poi un muro di Piano ed uno di Klinkenberg su Urnaut (11-9) costringono il tecnico dell’Azimut ad interrompere il gioco. Al rientro Modena  pareggia  ma un altro muro di Piano (15-13) fa sperare in un allungo che Milano sciupa (15-15) e permette a Modena di portarsi sul 18-22. Galassi entrato per Averill accorcia 22-23 ma un errore di Cebulj consegna il set a Modena 22-25.
Alla ripresa Giani conferma Galassi per Averill e si porta con Cebulj su 8-6 e costringe Stoytchev a chiedere tempo. Galassi mura Ngapeth poi Mazzone cui fanno seguito una magia di Perez ed un ace di Klinkenberg (15-9 tempo Modena) preludio della fuga verso il risultato di fine set con muro di Galassi su Bossi 25-16.
Nel terzo set Modena reagisce con Ngapeth (9-13) e costringe Giani ad interrompere senza però alcun risultato. Sul 10-16 Milano prova a recuperare 12-16 ma l’ace di Bossi ed alcuni errori in difesa fanno 15-20 che nonostante il tentativo di rientro di Milano con Schott danno il set a Modena per 23-25.
Nel quarto set Giani mescola le carte dando fiducia a Schott e Sbertoli al posto di Perez e si porta con Cebulj sul 10-7. Modena tenta di ricucire ma Klinkenberg e Schott allungano 18-14 e costringono Modena a fermare il gioco. Al rientro Schott al servizio fa 20-14 e poi un errore di Pinali, un ace di Piano ed un pallonetto di Klinkenberg fanno 25-16.
Parte bene Modena al tie break 1-3 ma Milano recupera 3-3 e va verso il cambio palla 8-7. Modena sorpassa 10-11 e seconda interruzione di Giani. Piano mura su Urnaut e Cebulj lascia causa crampi sul 13-12 per poi rientrare e chiudere il set con ace 20-18.
Tabellino: Revivre Milano-Azimut Modena 3-2 ( 22-25, 25-16, 23-25, 25-16, 20-18 ).
Revivre Milano: Perez Rivera 1, Klinkenberg 15,  Averill 1, Tondo 5, Cebulj 24, Piano 13, Piccinelli (L), Galassi 14, Schott 11, Fanuli(L), Sbertoli, Preti n.e. All: Giani.
Azimut Modena: Mossa De Rezende 1, Ngapeth E. 30, Mazzone 10, Urnaut 8, Pinali 7, Holt 6, Tosi(L), Rossini(L), Ngapetn S.2, Franciscovic, Bossi 2, Van Garderen 3, Argenta n.e. Marra n.e. All. Stoytchev.
Arbitri: Sobrero, Venturi.

  •   
  •  
  •  
  •