Trento-Perugia match clou in Superlega

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Dopo due settimane di pausa, dovuta alle finali di Coppa Italia, torna la Superlega di volley maschile e torna col botto per la Sir Safety Conad Perugia, che domani è di scena al PalaTrento, inizio ore 18:00, contro i padroni di casa della Diatec Trentino. La sfida è il big match della settima giornata di ritorno.

“È una gara molto importante e noi abbiamo ulteriori motivazioni – dice il tecnico di Perugia Lorenzo Lollo Bernardi – che sono andare a vincere a Trento in un palazzetto dove l’anno scorso non siamo mai riusciti e confermarci dopo la semifinale di Coppa Italia. Sappiamo che loro non saranno assolutamente quelli di Bari, oltretutto giocando in casa loro. Ma sappiamo anche il volume di gioco e l’efficienza che possiamo mettere in campo e su quella dobbiamo costruire la nostra gara”.

I ragazzi di Perugia sono partiti oggi alla volta di Trento dove domani svolgeranno la rifinitura e dove nel pomeriggio di domenica cercheranno quella vittoria fondamentale in chiave classifica e che manca dal 2014. La graduatoria dice che la Sir Safety ha quattro lunghezze di vantaggio sulla Cucine Lube Civitanova e ben sei sulla Azimut Modena ma con gli scontri diretti da disputare. Sarà quindi fondamentale tenere il passo per avere la possibilità di chiudere in testa e disputare cosi al PalaEvangelisti tutti i match dei playoff.

Nel match di domani Bernardi conferma il classico starting seven, quello che si è aggiudicato la Coppa Italia per intenderci, con De Cecco regista, Atanasijevic diagonale, Podrascanin e Anzani centrali, Zaytsev e Russell di banda e Colaci libero.

Trento dal canto suo gioca per difendere il quarto posto dall’assalto della Calzedonia Verona. Il coach della Diatec, Lorenzetti, ha dubbi di formazione. Utilizzare un opposto o giocare con il modulo con tre schiacciatori. Nel primo caso in diagonale con Giannelli ci sarà Vettori, nel secondo caso Lanza. Al centro coppia formata da Eder Carbonera e Zingel, in banda Uros Kovacevic ed Hoag mentre in seconda linea ci sarà il rientrante De Pandis ed in difesa Chiappa. Sarà grande battaglia al PalaTrento, dove la Diatec dà sempre il meglio davanti al proprio pubblico. La fase break da entrambe le parti (in particolare la battuta) avrà un peso specifico notevole con Kovacevic pericolo pubblico numero uno per i Block Devils.

TRENTO-PERUGIA LE PROBABILI FORMAZIONI

DIATEC TRENTINO: Giannelli-Vettori, Zingel-Eder, Lanza-Kovacevic, De Pandis libero. All. Lorenzetti.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Anzani, Zaytsev-Russell, Colaci libero. All. Bernardi.

Arbitri: Omero Satanassi – Mauro Goitre

I PRECEDENTI TRENTO-PERUGIA

Ventitre i precedenti tra le due formazioni. Nove le vittorie della Sir Safety Conad Perugia, quattordici i successi della Diatec Trentino.

COME SEGUIRE TRENTO-PERUGIA

– DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

La voce di Francesco Biancalana racconterà live dal PalaTrento domani dalle ore 18:00 Trento-Perugia sulle frequenze di Umbria Radio (a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROGRAMMAZIONE SU TEF CHANNEL

Tef Channel (canale 12 della piattaforma digitale), televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, trasmetterà la replica del match lunedì alle ore 23:15 sul canale 12. Martedì invece, con inizio alle 21:30 sul canale 12 e sul canale 831 di Sky, c’è “Sottorete”, il programma di approfondimento condotto da Marco Cruciani.

DIRETTA WEB SU SPORTUBE

Il match di domani tra Trento e Perugia sarà visibile in diretta web sui canali di Lega Volley Channel.

  •   
  •  
  •  
  •