Champions League Volley, vincono Perugia e Civitanova: cronaca e tabellini

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Champions League Volley PlayOffs 6: Perugia fa suo il match di andata contro i russi del Novosibirsk. A Civitanova la Lube conquista il primo round del derby europeo contro Trento. Nell’altra sfida ha la meglio il Kozle di Gardini al tie break sul Friedrichshafen. La prossima settimana tutte le sfide di ritorno in diretta su Fox Sports.

Champions League Volley – Risultati Andata PlayOffs 6

  • Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) – Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 3-1 (24-26, 25-15, 25-19, 25-21)
  • Cucine Lube Civitanova (ITA) – Trentino Diatec (ITA) 3-1 (25-22, 23-25, 25-19, 28-26)
  • Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) – VfB Friedrichshafen (GER) 3-2 (25-23, 25-21, 22-25, 22-25, 15-13)

Champions League Volley, Civitanova – Trento

Cucine Lube CIVITANOVA – TRENTINO Diatec 3-1 (25-22, 23-25, 25-19, 28-26)Cucine Lube CIVITANOVA: Sokolov 18, Christenson 3, Juantorena portuondo 19, Stankovic 15, Sander 9, Cester 8, Storani (L), Grebennikov (L), Kovar 2, Candellaro 0. N.E. Zhukouski, Marchisio, Casadei, Milan. All. Medei. TRENTINO Diatec: Vettori 0, Giannelli 5, Kovacevic 12, Carbonera 1, Lanza 18, Kozamernik 5, De pandis (L), Chiappa (L), Teppan 17, Hoag 0, Partenio 0, Zingel 0. N.E. Cavuto. All. Lorenzetti. ARBITRI: Pashkevich, Themelis. NOTE – durata set: 30′, 34′, 25′, 37′; tot: 126′.

L’Eurosuole Forum di Civitanova Marche respinge per la sesta volta in altrettanti incontri il tentativo d’assalto, stavolta in campo europeo, della Trentino Diatec. I gialloblù stasera sono stati sconfitti dai padroni di casa della Cucine Lube per 1-3 nella gara d’andata dei PlayOffs 6 di Champions League. Una coriacea Cucine Lube Civitanova soffre e lotta con Trento e si trova due volte in vantaggio, 1-0 e 2-1, ma nel secondo e quarto set deve fare i conti con una battagliera Diatec (che perde Vettori nel riscaldamento), che ha lottato per lunghi tratti alla pari, cedendo nettamente solo il terzo set. Nel quarto parziale l’occasione di impattare nuovamente il computo delle frazioni è svanita solo ai vantaggi e per mano dell’ex di turno Juantorena. Il ko in quattro set costringerà la squadra di Angelo Lorenzetti a dover fare gli straordinari nella gara di ritorno (in programma mercoledì 11 aprile alle 20.30, diretta Fox Sports) alla BLM Group Arena di Trento, per provare a conquistare la qualificazione alla Final Four di Kazan del 12-13 maggio. A Lanza e compagni servirà infatti una vittoria al massimo in quattro parziali e poi anche il successo nell’eventuale Golden Set. I cucinieri, invece, per approdare a Kazan dovranno conquistare almeno due set a Trento.

Champions League Volley, Perugia-Novosibirsk

Sir Colussi Sicoma PERUGIA – Lokomotiv NOVOSIBIRSK 3-1 (24-26, 25-15, 25-19, 25-21)Sir Colussi Sicoma PERUGIA: De cecco 3, Zaytsev 14, Podrascanin 11, Atanasijevic 21, Russell 14, Anzani 8, Cesarini (L), Colaci (L), Shaw 0, Berger 0, Della lunga 1. N.E. Ricci, Siirilä, Andrić. All. Bernardi. Lokomotiv NOVOSIBIRSK: Ekşi 4, Divis 8, Kurkaev 7, Nilsson 4, Savin 11, Smolyar 11, Martynyuk (L), Andrievskii (L), Shcherbakov 0, Pavlov 7, Golubev 0, Rodichev 3, Lukyanenko 0. N.E. Tkachev. All. Konstantinov. ARBITRI: Nederhoed, Wolf. NOTE – durata set: 32′, 28′, 31′, 32′; tot: 123′.

Esulta il folto pubblico bianconero ed esulta la Sir Colussi Sicoma Perugia che sconfigge in rimonta il Lokomotiv Novosibirsk nell’andata dei PlayOffs 6 di Champions League e fa un passo importante verso la Final Four di Kazan. Mercoledì prossimo, 11 aprile alle ore 14.30 italiane (diretta Fox Sports), il match di ritorno in Siberia: a Perugia occorreranno almeno due set per staccare il pass verso l’atto conclusivo della massima competizione. L’avvio della serata vede i russi, formazione di caratura tecnica importante e fortissima fisicamente, aggiudicarsi in rimonta il primo parziale. Ma proprio lì, dopo non aver capitalizzato due set point avanti 24-22, esce la grande forza del gruppo bianconero, che si compatta e non molla più un pallone fino al punto finale, messo a segno da Podrascanin. È Max Colaci l’emblema della serata: il libero bianconero, per nulla intimorito dalle bordate russe, difende moltissimi palloni, esaltando il PalaEvangelisti e consentendo ai suoi attaccanti di andare a segno a ripetizione. A partire da un sontuoso Atanasijevic (best scorer del match con 21 punti ed il 56%), passando per un concreto Zaytsev (14 punti, solita qualità in ricezione e 52% in attacco) e finendo con un Podrascanin di gran lusso (11 punti, 100% in attacco su 7 colpi e 4 muri).

Champions League Volley Prossimo turno

2018 CEV Champions League – Ritorno PlayOffs 6

Martedì 10 aprile 2018, ore 20.00
VfB Friedrichshafen (GER) – Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) Diretta Fox Sports (canale 204 del decoder Sky) – Commento di Roberto Prini
(Santi-Sodja)

Mercoledì 11 aprile 2018, ore 14.30 (italiane)
Lokomotiv Novosibirsk (RUS) – Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) Diretta Fox Sports (canale 204 del decoder Sky) – Commento di Fabrizio Monari e Andrea Zorzi
(Partiainen- Nastase)

Mercoledì 11 aprile 2018, ore 20.30
Trentino Diatec (ITA) – Cucine Lube Civitanova (ITA) Diretta Fox Sports (canale 204 del decoder Sky) – Commento on site di Stefano Locatelli e Samuele Papi
(Gradinski-Ovuka)

  •   
  •  
  •  
  •