Play off volley: Modena perde al tie break contro Civitanova 3-2

Pubblicato il autore: manuela71 Segui

All’Eurosuole di Civitanova si è disputata la terza partita di semifinale scudetto tra Lube Civitanova e Azimut Modena. Gli arbitri del match sono stati Saltalippi e Santi.
Stoytchev l’allenatore di Modena ha messo in campo: Bruno, N’gaphet, Urnaut, Mazzone, Sabbi, Holt, libero Rossini.
Medei l’allenatore di Civitanova ha schierato: Christenson, Sokolov, Juantorena, Sander, Cester, Candellaro, libero Grebennikov.
Il primo set parte forte Modena che raggiunge il primo break con punteggio di 6-8 grazie ad un attacco di Sabbi. La Lube pareggia: 8-8. I canarini grazie a N’gaphet conquista il secondo break con il punteggio di  14-16. Modena tiene il distacco, ma un muro di Christenson porta la sua squadra in parità: 24-24. Si va ai vantaggi. Il set finisce 27-25 con un errore di N’gaphet.
Nel secondo set le due squadre iniziano in parità con il punteggio di 5-5 grazie ad un attacco di Sokolov. Il primo break è di Modena: 6-8.  Le due squadre continuano a giocare in equilibrio portanto il set ai vantaggi. Il parziale infinito si conclude 33-35 con un errore di Sander.
Il terzo parziale è la squadra di casa a prendere subito le distanze conquistando il primo break 8-4 grazie ad un primo tempo di Cester. Modena cala e fa molti errori in attacco e al servizio. Sokolov rientrato in partita con due ace chiude il set a 25-16.
Il quarto parziale inizia in parità 2-2. Macerata si porta subito avanti, ma un attacco e un ace di N’gaphet siglano il primo break con il punteggio di 6-8. Civitanova controattacca e arrivano in parità con il punteggio di 19-19. Entra Argenta per Modena. Un’invasione dei marchigiani regala il set ball che prontamente Juantorena e Sokolov annullano. Il set si chiude con una pipe di Urnaut 22-25.
Nel tie break entra in campo Argenta. La Lube attacca forte e si porta avanti 8-6 con un errore di N’gaphet. Le squadre cambiano campo. Un ace di Holt porta il punteggio in parità 12-12. Il set si chiude ai vantaggi in favore della Lube con il punteggio di 21-19 con un attacco di Sokolov.
Modena perde la sfida al tie break dopo due ore e quarantacinque di gioco.

  •   
  •  
  •  
  •