Volley femminile A2, San Giovanni in Marignano e Chieri cullano il sogno promozione

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Sale l’attesa per quello che la prossima domenica, 13 Maggio alle 17,00, sarà l’evento più importante dell’intera stagione per l’A2, la gara decisiva per chiudere la finale promozione. Due squadre, un grande obiettivo, quello di entrare nell’Olimpo della pallavolo che conta. Da una parte la Battistelli San Giovanni in Marignano dall’altra la Fenera Chieri . Due squadre che si sono fino a questo momento date battaglia, i risultati sono stati identici nelle prime due gare, un 3-1 ottenuto di fronte ai propri tifosi. Il fattore campo e’ stato dunque fino a questo momento decisivo, vedremo se lo sarà anche in gara 3. Chieri ha gia’ superato in questa serie finale playoff promozione l’ostacolo del dover vincere a tutti i costi. In gara 2 infatti le piemontesi dovevano fare solo quello per non vedere svanito il sogno serie A1. San Giovanni in Marignano quell’ostacolo dovrà invece superarlo domenica, una partita che non prevede appelli e che quindi andrà giocata con tutte le risorse che si possono mettere in campo.
La regular season ha decretato una posizione avanti della Battistelli per un solo punto , un punto pero ‘ sufficiente per chiudere più alta in classifica e poter sfruttare quindi il fattore campo che potrebbe risultare decisivo. In campionato San Giovanni in Marignano riuscì a vincere entrambe le sfide contro la squadra piemontese, uno 0-3 nel girone di andata in trasferta a Chieri e un 3-1 casalingo nella partita di ritorno. L’ago della bilancia per un eventuale pronostico pende quindi dalla parte della Battistelli? Impossibile dirlo, i playoff si sa sono storia a se’ e soprattutto una gara secca come quella di domenica nella quale chi vincerà potrà festeggiare la promozione sarà condita da mille incognite.
Analizzando le due partite di questa semifinale , dicevamo come il fattore campo sia risultato decisivo. Entrambe le sfide finite 3-1, in gara 1 ci furono i primi due set tiratissimi finiti ai vantaggi con il primo chiuso 26-24 in favore della Battistelli mentre il secondo, 28-30, portato a casa da Chieri. A quel punto del match le padrone di case misero il turbo vincendo terzo e quarto parziale 25-18 e 25-17.
In gara 2 la sfida sembrava tutta in salita per Chieri sconfitta al primo set 17-25 ma poi ci fu la grandissima reazione delle piemontesi aggrappate con il cuore e con le unghie a quel sogno chiamato A1, vinti infatti i successivi set 25-17, 25-21, 25-22.
Manca quindi un solo atto a questo lunghissimo campionato volley femminile A1 che ha gia’ consegnato alla massima serie la prima squadra, la vincitrice della regular season. Brescia.
Ora tifosi e appassionati di volley attendono l’esito finale di questa sfida tra San Giovanni in Marignano Chieri, inutile dire come in una finale nella quale fino a questo momento le due squadre si sono mostrate entrambe capaci di portare a termine il risultato conterà tantissimo il fattore emotivo. Chi riuscirà a vivere questa sfida con più  tranquillità ma nello stesso tempo con la maggiore voglia di raggiungere questo prestigiosissimo traguardo alla fine probabilmente riuscira’ a spuntarla. Entrambe le tifoserie sono gia’ in fermento , servirà anche il loro appoggio per aiutare le proprie beniamine a raggiungere un sogno che si insegue da inizio anno.

  •   
  •  
  •  
  •