Mercato volley femminile A1, Sorokaite e Firenze ancora insieme

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Importante decisione per Il Bisonte Firenze, in virtù’ del contratto che la lega al club per un altro anno, Indre Sorokaite e la società  hanno deciso di proseguire il rapporto anche nella stagione 2018/19. Si tratta del terzo anno a Firenze, fondamentale continuerà a essere il suo ruolo all’interno della squadra visto il grandissimo bagaglio di esperienza .
Il reparto degli opposti del team toscano vedra’ quindi nella prossima stagione Indre Sorokaite Louisa Lippmann.
Ottime fino a questo momento le annate di Sorokaite a Firenze dove in entrambe le stagioni e’ stata la best scorer. L’obiettivo sarà certamente quello di fare bene anche quest’anno e di dare una mano alla squadra che fino ad ora ha cambiato diversi tasselli .
Ecco le parole della giocatrice apparse sul sito della società : ” Firenze e’ nel mio cuore, ci rimarrò per il terzo anno di fila e questo dice tutto: Il Bisonte e’ una società che sta salendo sempre più in alto a livello di organizzazione, ci sono stati tanti miglioramenti da quando sono arrivata e questo aspetto e’ davvero importante. Quest’anno ci saranno tante novità , con diverse nuove compagne, ma abbiamo tutto il necessario per lavorare bene: essendo la più’ “anziana” del gruppo sarò  un po’ una chioccia per le più giovani, ma credo di avere raggiunto la maturita’ giusta per affrontare alla grande una nuova stagione e non vedo l’ora di cominciare perché a differenza dell’anno scorso ci arriverò con una estate di riposo, senza gli impegni della nazionale, e quindi potrò prepararmi alla grande. Ogni anno fa storia a se’, ma credo che ci siano tutte le basi per fare bene: la società ti da’ serenità’, l’allenatore e’ di primissima classe, quindi a livello tecnico potremo crescere molto nel corso della stagione”.
Classe 1988, per lei un bagaglio di esperienza enorme, in A1 campionati a Bergamo, Chieri, Piacenza, una stagione in Azerbaigian e una in Giappone, nel suo palmares da ricordare le due Champions League a Bergamo nel 2007 e nel 2009.
Punto fermo di questa Firenze che vuole confermarsi come una delle più belle realtà del panorama pallavolistico italiano, di poche settimane fa l’annuncio dell’ingaggio come preparatrice atletica di uno dei più grandi nomi della pallavolo italiana, Nadia Centoni. La sua grandissima carriera da giocatrice al servizio ora di un nuovo ruolo , la Centoni avrà il compito di curare la preparazione atletica che certamente e’ diventata di fondamentale importanza nella pallavolo di oggi.
Dalle parole dell’intervista a Sorokaite emerge la volontà di fare da spalla alle tante giocatrici giovani che vestiranno la maglia de Il Bisonte in questa stagione, certamente e’ quello che si augura anche la società , sappiamo quanto bene funzionino gli spogliatoi nei quali l’entusiasmo e la forza delle più giovani sia “guidato” dall’esperienza e dalla maturità delle giocatrici più navigate.
Nika Daalderop, Alice Degradi, Louisa Lippmann, Mina Popovic, Sonia Candi, queste le giocatrici nuove arrivate a Firenze fino a questo momento, in tutto l’ambiente c’e’ entusiasmo e voglia di fare bene anche in questo campionato dopo il traguardo dei playoff scudetto raggiunto, quel quarto di finale perso a testa alta contro Novara.

  •   
  •  
  •  
  •