Mercato Volley femminile, Chieri ingaggia il libero Giorgia Caforio

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Fenera Chieri ’76 ha ufficializzato l’acquisto del libero Giorgia Caforio che si appresta quindi a vivere con la societa’ piemontese il campionato di serie A1. Si sono incontrate davvero tante volte nel campionato di A2 Giorgia Caforio e Chieri, lo scorso campionato il libero pugliese aveva iniziato con Soverato e proseguito poi la stagione con Cuneo che aveva interrotto il suo percorso verso la corsa alla serie A1 proprio contro Chieri nella semifinale playoff promozione.
Tornera’ a lavorare allenata da Luca Secchi che gia’ era stato il suo coach nel 2015-16 a Soverato. A questo proposito ecco le dichiarazioni del neoacquisto apparse sul sito della societa: ”  Quello con Luca e’ stato un anno molto importante e positivo, che ci ha visto arrivare secondi sia in campionato sia in Coppa Italia dietro Forlì. Una bellissima stagione che mi ha lasciato ottimi ricordi, sia a livello personale sia come giocatrice. Con Luca mi sono trovata alla grande e ho lavorato molto bene con lui. ”
In merito alla sua nuova squadra continua così: ” Ne ho sempre sentito parlare benissimo. Sono rimasta particolarmente colpita quest’anno nei play-off dal tifo e dal palazzetto. Aggiungiamoci l’ottimo rapporto con Luca, un progetto che mi piace moltissimo, e non e’ difficile capire perché ho accettato al volo questa offerta pur avendo anche altre proposte. ”
In riferimento alle molte esperienze da giocatrice in squadre del Sud prima dell’arrivo a Cuneo risponde: ” Gia’ , e da ragazza del Sud , dove dall’esterno la pallavolo viene vissuta in maniera un po’ diversa, sono rimasta colpita dal calore di Chieri. La mia esperienza a Cuneo e’ stata bella e positiva, e’ stato un passaggio molto importante per il mio percorso che mi ha fatto avvicinare a realtà ancora più grandi. Venire al Nord era da sempre un mio desiderio, sia per la professionalita’ delle societa’ sia come esperienza personale e lavorativa. A parte forse il freddo, perché sono abituata al sole e al mare, sono sicura che starò benissimo. ”

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Monza fa la voce grossa e frena la corsa di Novara

Ecco il suo commento circa la prima esperienza per lei in serie A1: ” Ne sono contentissima. Sono una persona che si mette sempre in gioco, positiva, che ama lavorare. Mi piacciono le sfide e le cose difficili, e l’A1 e’ una sfida anche con me stessa, oltre che un’opportunità per confrontarmi con giocatrici e squadre di altissimo livello. Naturalmente sono a disposizione della squadra e ce la metterò tutta. Dopo così tante volte da avversaria, e aver perso i play-off proprio contro Chieri, magari era destino. ”
E’ tanta la voglia di iniziare questa nuova avventura in A1 per la societa’ che ha deciso di puntare per quanto riguarda lo staff tecnico sull’ossatura dello scorso campionato. Naturalmente confermato in panchina e’ Luca Secchi coadiuvato dal secondo allenatore Marco Sinibaldi e lo scoutman Emanuele Aime. Una new entry nel ruolo di terzo allenatore, si tratta di Marco Rostagno.
Confermato anche in toto lo staff medico e dei preparatori atletici e fisioterapisti, la direzione che si vuole continuare quindi a intraprendere e’  la medesima che fino a questo momento ha dato grandi risultati e soddisfazioni, la voglia di continuare a fare bene anche in A1 e’ certamente molta.

  •   
  •  
  •  
  •