Mondiali Pallavolo 2018, risultati 18 settembre: vincono Brasile e Serbia, le qualificate alla seconda fase

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Oggi si sono giocate le ultime partite dei gironi che hanno designato le sedici Nazionali che si sono qualificate alla seconda fase del Mondiale. Andiamo a vedere quello che è successo nelle partite principali.

A Ruse (Pool B) si sono incontrate Francia e Canada in un match importante per la classifica del girone perchè i transalpini con la vittoria in quattro set ha superato proprio in nordamericani piazzandosi a 11 punti come Brasile e Olanda e per il gioco della differenza set i francesi hanno finito al terzo posto, con i verdeoro primi, gli orange secondi e i canadesi quarti. Per quanto riguarda il match, galletti avanti subito di due set, ma nel terzo il Canada grazie anche ai cinque muri di Perrin e dalla buona prova di Hoag, riduceva le distanze, ma era solo un fuoco di paglia, perchè nel quarto parziale dominio francese che chiudeva la contesa per 25-17.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, un altro capitolo dell'eterna sfida Conegliano-Novara

A Varna (Pool D) incontro fondamentale tra Bulgaria e Polonia dove quest’ultimi vincendo in quattro set hanno finito il girone a punteggio pieno, con l’Iran seconda, i padroni di casa della Bulgaria terza e la Finlandia quarta. Primo set dominato dai polacchi che hanno avuto un passaggio a vuoto nel secondo, ma negli ultimi due parziali nonostante l’equilibrio, i bulgari nei momenti chiave non hanno avuto la freddezza necessaria soprattutto nel quarto quando il risultato era sul 23-23. Per i vincitori spiccano i 21 punti di Kurek e i 18 di Kubiak, 12 marcature di Szalpuk con 5 aces. Per i padroni di casa buona la prova di Bratoev con 19 punti.

A Bari (Pool C) sfida tra Serbia e Russia che si sono giocate il secondo posto alle spalle degli Usa (quarta l’Australia). Serbia sempre avanti, prima un set a zero poi due set a uno, ma russi sempre agganciati ai loro avversari fino al tie break decisivo che decideva le sorti del match e della posizione del girone; qui sono stati più bravi i serbi che dopo essere stati sotto per 4-1 e 8-5 piano piano sono riusciti a recuperare fino al sorpasso (12-11), per poi chiudere 15-12. Con questa vittoria serbi che superano i russi e finiscono secondi.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano - Consar Ravenna per il quinto turno dei Play Off 5° Posto.

A Firenze (Pool A) gli azzurri di Blengini già sicuri del primo posto incontravano contro la Slovenia, con i nostri ragazzi comunque che giocavano per la vittoria visto che i punti della prima fase si portano avanti nella seconda; primo parziale in equilibrio vinto dai nostri avversari alla seconda palla set per 25-23, qui l’Italia cambiava marcia e nel secondo set dopo una prima metà giocato punto a punto, nella seconda parte gli azzurri prendevano il largo chiudendo 25-19. Terzo parziale ancora più di marca italiana finito 25-13, con gli sloveni completamente fuori gara con MazzoneAnzani in grande forma. Nel quarto set azzurri sempre in vantaggio che chiudevano la contesa 25-18. Agli sloveni (terzi) non riesce il sorpasso sul Belgio che chiude seconda, quarta l’Argentina. Per gli azzurri ora nella seconda fase gli avversari saranno Finlandia (venerdì), Russia (sabato) e Olanda (domenica).

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, un altro capitolo dell'eterna sfida Conegliano-Novara


Mondiali pallavolo 2018, risultati 18 settembre
:

Brasile-Cina 3-0  (25-21, 25-22, 25-17)

Iran-Finlandia 3-2 (25-19, 22-25, 25-23, 23-25, 15-12)

Usa-Tunisia 3-0 (25-12, 25-18, 25-13)

Giappone-Argentina 3-2 (26-24, 20-25, 30-32, 25-20, 15-13)

Francia-Canada 3-1  (25-22, 25-21, 22-25, 25-17)

Polonia-Bulgaria 3-1 ( 25-14, 23-25, 25-22, 25-23)

Serbia-Russia 3-2 (25,21, 24-26, 25-17, 22-25, 15-12)

Italia-Slovenia 3-1 (23-25, 25-19, 25-13, 25-18)

  •   
  •  
  •  
  •