Mondiali volley femminile: Egonu stende la Bulgaria

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Foto Getty Images© per SuperNews

Vittoria netta delle ragazze di Davide Mazzanti nell’esordio ai mondiali volley femminile in Giappone, dove le azzurre vincono per 3 a 0 contro la Bulgaria. L’incontro sulla carta era abbordabile, ma come ben si sa una partita del mondiale è sempre difficile, perché può nascondere numerose insidie.

25-15, 25-19, 25-22 i parziali del match che ha visto un totale predominio di Egonu e compagne, complice le diverse assenze che vi sono state nella formazione bulgara tra infortuni e atlete che per loro scelta non hanno voluto prendere parte alla competizione.

A Sapporo, nell’isola di Hokkaido, è stato un vero e proprio show del talento azzurro Paola Egonu, che ha realizzato 17 punti al suo esordio nella massima competizione continentale. L’azzurra è stata la top scorer dell’incontro seguita dalla compagna di squadra Miriam Sylla con 16 punti.

Mondiali volley femminile: Paola Egonu subito protagonista

Subito protagonista la beniamina dei tifosi italiani Paola Egonu. L’opposto del Novara è stata determinante, come si poteva immaginare visto lo splendido campionato disputato, sia in Italia che in Europa, e il bellissimo premondiale. Tutto secondo copione quindi in questo primo match, ma oggi c’è il Canada, e la musica potrebbe cambiare, in quanto l’asticella si alza e si potrà vedere seriamente se le azzurre possono dare tanto in Giappone.
Tutti i supporters sperano di si, in quanto le ragazze sembrano in forma e mentalmente cariche, ma in un mondiale tutto può succedere.

  •   
  •  
  •  
  •