Mondiale Volley femminile, il CT Mazzanti: ” in attacco e contrattacco ho visto cose molto positive”

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Foto Getty Images© per SuperNews

E’ partita bene l’Italia nel Mondiale di Volley femminile in Giappone con due vittorie convincenti contro Bulgaria e Canada. Solo l’inizio chiaramente di un percorso che sara’ lungo, ma le ragazze azzurre hanno cominciato col piede giusto una competizione che vogliono affrontare con impegno e convinzione.

Ecco le parole del CT Davide Mazzanti dopo la vittoria col Canada : ” Abbiamo fatto una buona partita, in attacco e contrattacco ho visto cose molto positive. Possiamo crescere in battuta, ma nel complesso sono soddisfatto e le ragazze oggi mi sono piaciute tanto soprattutto nelle situazioni di palla  “sporca”, quando con grande abilita’ hanno ottenuto il punto. Domani dovremo gestire bene il giorno di riposo, pensando anche a quello che ci aspetta. Sara’ importante ricaricare le energie, perché sappiamo bene che ci giocheremo nelle ultime due partite del girone ( Turchia e Cina) una parte importante delle nostre chanches di qualificarci alla terza fase. Conosciamo la posta in palio e siamo pronti ad affrontare queste sfide nel migliore dei modi. “

Lucia Bosetti : ” Il Mondiale e’ iniziato bene, sapevamo che queste partite sulla carta erano le più abbordabili, pero’ era fondamentale non commettere errori. Dobbiamo rimanere concentrate sul gioco e sul nostro percorso. La squadra oggi e’ stata brava a non abbassare mai il ritmo, tenendo sempre sotto pressione le avversarie. Domani sfrutteremo il giorno di riposo e poi penseremo a Cuba e soprattutto alle ultime due partite con Turchia e Cina. Fondamentale e’ ragionare partita dopo partita, io nemmeno penso troppo che siamo al Mondiale, concentrazione massima sulla gara del giorno e questo mi aiuta a gestire la pressione. “

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Finale scudetto pallavolo femminile, tutti i numeri dell'eterna sfida Conegliano-Novara: ecco i precedenti